Zack Snyder ha espresso le sue idee sul lavoro di WB e Marvel e ha anche dichiarato che il DCEU non avrebbe mai funzionato imitando Marvel.

Di recente, Zack Snyder ha fatto qualche considerazione circa il lavoro di Warner Bros e la strategia di puntare a un franchise sulla base del modello dei Marvel Studios. Più nel dettaglio, durante la sua apparizione su TheFilmJunkee, un canale YouTube, il regista ha dichiarato che, secondo il suo parere, la scelta migliore dovrebbe essere quella di puntare tutto sulla creazione del multiuniverso senza però tentare di imitare i progetti e i modelli dei Marvel Studios. Ma vediamo insieme quali parole sono state espresse da Zack Snyder con esattezza.

“Francamente, apprezzo molto il fatto che abbiano deciso di sposare la loro personalità… Credo che sia sempre esistito questo tipo di critica su quella posizione intermedia che non è né carne nè pesce? Perché cercare di imitare Marvel? Non è meglio cercare un percorso indipendente? Adesso credo che lo studio abbia intrapreso una traiettoria specifica e mi auguro che i registi vengano prima… Questo è ciò che il multiuniverso permette, prima i registi e poi i personaggi che danno vita a un franchise attraverso ciò che li lega”.

immagine de l'uomo d'acciaio di snyderZack Snyder ha poi concluso il suo discorso con altre riflessioni circa la questione: “Quando ho realizzato L’uomo d’acciaio, Batman v Superman e Justice League, esistevano dei film d’animazione DC che non avevano niente a che vedere con ciò che stavamo facendo e non c’era alcun modo di collegarli al nostro lavoro senza alienarsi un fandom enorme dicendo ‘Il tuo Flash non conto’ o ‘La tua serie animata non significa niente’. Credo che Marvel abbia costruito il suo universo in un lungo arco di tempo così, al momento dell’uscita degli ultimi film, tutto il lavoro fatto prima è emerso attraverso una serie di collegamenti e il pubblico si è reso conto che tutto si muoveva nella stessa direzione. Ma questo non può accadere con la DC perché le serie tv e le serie animate erano talmente popolari Così però avevano un tono completamente diverso. Non c’è modo di unire tutti questi universo dicendo ‘Ok, adesso vi diremo che queste cose non esistono’. Per un po’ Warner Bros ci ha provato, ma sono felice che abbiamo capito che serve un approccio di tipo diverso“. 

Per tutte le news sul mondo del cinema e molto altro ancora, continua a seguirci sul nostro sito, CiakClub.

Giulia Leto

Giulia Leto

Appassionata di cinema, musica, arte, letteratura e tutto quello che l'essere umano può esprimere.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments