Il film di Guillermo del Toro arriverà nelle sale nel dicembre del 2021.

Guillermo del Toro ha terminato le riprese di Nightmare Alley, il suo nuovo film girato in Canada.
In un video rilasciato su Instagram dal profilo ufficiale della Searchlight Pictures il regista messicano ha così dichiarato:

“Ciao ragazzi, sono qui in una fredda notte canadese per dirvi che abbiamo terminato di curare le riprese e la fotografia di Nightmare Alley, ci vediamo a dicembre del 2021!”

Nightmare Alley, l’ultimo progetto del pluripremiato regista di La forma dell’acqua, Il labirinto del Fauno e Pacific Rim, sarà un thriller psicologico basato sul romanzo omonimo scritto da William Lindsay Gresham.
Vi è già un film tratto da questo racconto, La fiera delle Illusioni di Edmund Goulding, con Tyrone Power.

Nel cast di Nightmare Alley ci saranno oltre al protagonista Bradley Cooper, Cate Blanchett, Toni Collette, Rooney Mara, Michael Shannon, Richard Jenkins, Ron Perlman, Willem Dafoe e Mark Piovinelli e Romina Power.
La storia narra le vicende di un giovane truffatore che frequenta una psichiatra con la sua stessa indole. In un primo momento i due iniziano a raggirare insieme le altre persone, ma in un secondo momento, la donna inizia a prendersi gioco anche del suo stesso partner.

“Sono particolarmente ispirato ed euforico all’idea di lavorare con un cast così brillante. Io e Kim Morgan abbiamo lavorato con moltissima passione per portare il mondo oscuro, crudo e il linguaggio di William Gresham sul grande schermo. Con il cast che abbiamo, un gruppo superbo sia dal punto di vista artistico che tecnico, riusciremo a portare tutto questo in vita.”

Questo aveva dichiarato Guillermo del Toro in estate. Il regista si era inoltre espresso sulla difficoltà di lavorare su un set cinematografico in periodo di coronavirus, ma, stando al video pubblicato da Searchlight Pictures oggi, le riprese sono terminate e ogni intoppo è stato superato.
Ora si aspetta solo dicembre del 2021.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

Arturo Garavaglia

Arturo Garavaglia

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai "mattoni" filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments