Charlie Brooker, autore di Black Mirror, sta preparando uno speciale della serie distopica sul "terribile" 2020: sarà un finto documentario.

Il 2020 è stato un anno davvero particolare, e non serve ormai più nessuno che ce lo ricordi. Anche Charlie Brooker, autore della serie distopica Black Mirror, si è accorto anche lui di quanto questo 2020 sia un “anno terribile”. Dopo Bandersnatch, l’autore della rinomata serie Netflix tenterà un nuovo particolarissimo esperimento. Produrrà uno speciale mockumentary, un falso documentario, dedicato a quest’anno.

È stata Deadline a riportare la succosa notizia dello speciale di Black Mirror. Ovviamente ancora pochi dettagli sono stati rivelati riguardo al progetto del mockumentary. Ma si può ipotizzare che la pandemia e le forti tensioni sociali di quest’anno troveranno spazio nello svolgimento della narrazione ideata dalla geniale penna di Booker. Riguardo al progetto sappiamo però che Hugh Grant ne prenderà parte, interpretando uno storico lui stesso definito “repellente”.

 

Alla piccola sara viene impiantato un sistema di controllo neuronale nell'episodio Arkangel

Sembra insomma che Charlie Brooker abbia cambiato idea rispetto allo scorso maggio. In piena emergenza pandemica lo showrunner aveva, infatti, dichiarato che Black Mirror non sarebbe ripreso fino a che la situazione mondiale non fosse migliorata. Questa infatti la sua dichiarazione: “Sono stato molto impegnato. Non so cosa posso e non posso dire a riguardo. Al momento non so con quale stomaco potrei narrare una società che si sta smantellando pezzo pezzo, per questa ragione non ci sto lavorando. Sto tentando di ritrovare le mie doti comiche, sto scrivendo qualcosa che prima di tutto faccia ridere me stesso”.

L’idea del mockumentary non esce dal nulla. Di recente Brooker si è infatti dedicato alla realizzazione di un nuovo speciale da mezz’ora, intitolato Antiviral Wipe. Nel corto ha analizzato come la pandemia abbia avuto conseguenze sulla vita di tutti i giorni, facendosi accompagnare da due personaggi fittizi, ricorrenti nella serie: Philomena Cunk (Diane Morgan) e Barry Shitpeas (Al Campbell).

LEGGI ANCHE  Diamanti Grezzi: un video con tutte le "F-Bomb" di Adam Sandler

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it.

Alberto Candiani

Alberto Candiani

Un veneto esportato a Bologna, con una laurea in cinema da mostrare e molta curiosità per tutto ciò che si può vedere, leggere e ascoltare.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments