Mads Mikkelsen torna a parlare della possibilità di realizzare Hannibal 4, dicendo che vorrebbe anche Buffalo Bill nella nuova stagione.

Da quando Hannibal è stata aggiunta al catalogo americano Netflix, la serie ha ottenuto un nuovo successo. Da tempo si parla quindi della possibilità di realizzare una quarta stagione. L’ideatore Bryan Fuller non ha mai perso le speranze, e così anche il protagonista Mads Mikkelsen.

Dopo cinque anni dalla terza e (finora) ultima stagione di Hannibal, Mads Mikkelsen ha infatti parlato di un ipotetico rinnovamento della serie. L’attore sarebbe ben disposto a tornare nei panni dell’affascinante serial killer, Hannibal Lecter, consapevole dei nuovi fan raggiunti grazie a Netflix. L’attore è al momento impegnato con la promozione di Un altro giro, ma nel corso di un’intervista ha confermato che l’intera crew di Hannibal vorrebbe tornare con una quarta stagione. Mikkelsen vorrebbe inoltre che comparisse Buffalo Bill, il principale antagonista de Il silenzio degli Innocenti.

Mads Mikkelsen e Hugh Dancy in Hannibal 2Non credo che sia un segreto che, se dovesse arrivare il rinnovo, ci piacerebbe entrare nel mondo de Il silenzio degli innocenti“, ha spiegato Mads Mikkelsen. “È sempre stato un problema perché non avevamo i diritti per quel libro. Ma quella è ovviamente la parte più famosa e ci piacerebbe attingere da lì. Quella storia è così interessante e i personaggi in essa contenuti sono altrettanto interessanti che pur di usarli potremmo anche pensare di cambiare i sessi e magari inserire anche due personaggi in uno. Ci piacerebbe trovare qualcuno che interpreti Buffalo Bill. Sarà dura“.

LEGGI ANCHE  Netflix assume personale per guardare serie in Binge-Watching

Nel film di Jonathan Demme, Buffalo Bill era interpretato da Ted Levine. Mikkelsen averbbe anche un’idea per chi potrebbe prendere il ruolo dell’assassino: “Abbiamo già usato Michael Pitt per Mason ed è stato fantastico ma mi piacerebbe vederlo come Buffalo Bill“. Michael Pitt ha infatti rivestito i panni di Mason Verger nella seconda stagione, per poi essere sostituito da Joe Anderson nella terza.

D’altra parte rimane il problema dei diritti del Silenzio degli Innocenti: inizialmente Fuller voleva inserire anche il personaggio di Clarice Starling nella serie, ma la MGM avrebbe preferito utilizzare i diritti del romanzo per una serie prequel della CBS incentrata proprio sull’agente FBI.

Questo e molto altro su CiakClub.it

Gaia Franco

Gaia Franco

Lucana, studentessa a Bologna. Appassionata da sempre di cinema, letteratura e qualsiasi forma d'arte.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments