La paura è sicuramente un elemento molto soggettivo, soprattutto se legata al cinema horror. Esistono però dei criteri scientifici per misurarla. Un recente studio ha cercato di capire quale sia il film horror più spaventoso di sempre: la risposta è Sinisteril film del 2012 di Scott Derrickson, con Ethan Hawke nel ruolo di protagonista.

Lo studio è stato condotto da Broadbandchoices e ha coinvolto 50 persone. All’interno di una sala buia con audio surround 5.1, questi hanno dovuto guardare più di 100 ore di film hororr. Durante la visione è stato monitorato il battito cardiaco di ognuno dei partecipanti con un cadiofrequenziometro, analizzando quando aumentava per la paura.

Secondo quanto riportato i bpm medi dei soggetti sono arrivati a 86 durante la proiezione di Sinister: il 32% in più rispetto alla frequenza cardiaca a riposo. Durante le scene più spaventose la frequenza cardiaca ha addirittura raggiunto un picco di 131 bpm. Sinister conquista quindi il titolo di film più spaventoso di sempre secondo tale studio.

Al secondo e terzo posto si classificano invece due pellicole di  James Wanovvero Insidious e The Conjuring. Il primo ha fatto registrare il picco media più elevato, con 133 bpm nei momenti clou. La classifica comprende 35 titoli in totale, dai più recenti ai grandi classici come Halloween (al quattordicesimo posto), L’Esorcista (al numero 17) ma anche ItScream (rispettivamente in posizione 19 e 20 nella classifica).

LEGGI ANCHE  The Haunting of Bly Manor: oltre i cliché dell'horror tradizionale

sinister

Nell’immagine è riportata la classifica completa insieme ad altri dati interessanti: per ogni film è riportato il picco di frequenza cardiaca raggiunto e il livello medio di bpm degli spettatori durante la visione. Inoltre sono riportati i 5 film con i migliori jump scare, sempre a giudicare dai battiti cardiaci: oltre ai già citati Sinister, Insidius e The Conjuring, gli spettatori si sono presi grandi spaventi anche con L’Esorcista 3The Descent. 

Questo e molto altro su CiakClub.it

 

Gaia Franco

Gaia Franco

Lucana, studentessa a Bologna. Appassionata da sempre di cinema, letteratura e qualsiasi forma d'arte.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments