C’è grandissima attesa per Romulus, la serie ideata da Matteo Rovere che fungerà da prequel di Il primo re, l’acclamato film del 2019 con Alessandro Borghi e Alessio Lapice.
E’ stato oggi rilasciato oggi il trailer in protolatino della serie che arriverà su Sky a novembre.

Il trailer di Romulus ci mostra, senza rivelare troppo, alcune scene della serie i cui primi 2 episodi saranno proiettati in anteprima al Festival del cinema di Roma.
Romulus racconta la storia di quella che sarà Roma a partire dall’VIII secolo a.C. Sarà un racconto di guerra, fratellanza, passione, sopravvivenza, coraggio e paura. I protagonisti saranno: Yemos (Andrea Arcangeli), Wiros (Francesco Di Napoli) e la giovane vestale Ilia (Marianna Fontana). I tre si troveranno ad affrontare un mondo pericoloso e pieno di insidie, dove la natura e il potere insito nelle cose la fanno da padroni.

Nel cast figurano anche anche alcuni attori già noti per diverse esperienze sia sul piccolo sia sul grande schermo. Tra questi: Giovanni Buselli (Gomorra: La serie, L’amica geniale), Silvia Calderoni (Riccardo va all’inferno), Sergio Romano (Il campione, La terza stella), Demetra Avincola (Fortunata, Loro 2), Massimiliano Rossi (Il primo re, Il vizio della speranza), Ivana Lotito (Gomorra: La serie), Gabriel Montesi (Favolacce, Il primo re) e Vanessa Scalera (Lea).

LEGGI ANCHE  Dragon Trainer 3, ecco le prime immagini del film!

Sky aveva rilasciato il mese scorso il primo trailer di Romulus senza alcun dialogo. Il trailer di oggi invece ci mostra già la lingua che sarà parlata nel corso della serie, il protolatino, una delle lingue proto-italiche che i linguisti e gli storici hanno ricostruito usando il metodo comparativo e che si suppone fosse parlata dalle popolazioni del Latium vetus e del Latium Adiectus.

Alla serie, che si colloca temporalmente prima del mito fondativo di Roma, hanno collaborato diversi esperti della storia dell’italia pre-romana e c’è quindi molta attesa da parte di tutti per vedere come l’affascinante materia di partenza sarà resa da Matteo Rovere un prodotto televisivo.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

Arturo Garavaglia

Arturo Garavaglia

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai "mattoni" filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments