J.K. Simmons spiega perché J. Jonah Jameson è calvo

L'attore premio Oscar J.K. Simmons spiega come mai nel video dei titoli di coda di Spider-Man Far From Home è senza capelli

0
211
J.K. Simmons

Nell’ultimo Spider-Man Far From Home c’è una scena che ha colpito particolarmente i fan della Marvel, ovvero la scena dei titoli di coda nella quale J. Jonah Jameson, interpretato dallo stesso J.K. Simmons nella celebre trilogia di Sam Raimi, intento a svelare retroscena legati a Peter Parker al mondo intero.

Ebbene l’attore che ha trionfato alla cerimonia degli Oscar grazie al film Whiplash ha rilasciato un’intervista nella quale racconta, con la celebre ironia che lo caratterizza, un retroscena riguardante tale scena:

“L’unica cosa su cui non eravamo al 100% d’accordo era quanto questo personaggio dovesse rifarsi ai fumetti e alla trilogia originale di Sam Raimi, e quanto volessimo farlo evolvere, renderlo più contemporaneo… voglio dire, io sono molto legato a quello che avevo fatto in precedenza, per svariate ragioni. Credo che alla fine il compromesso tra noi sia stato: non ha più capelli. [Ride] Onestamente, credo che la decisione l’abbiano presa tipo così: “Non abbiamo tempo di fare un parrucchino. Dobbiamo girare domani qui in ufficio!” Insomma, J. Jonah Jameson o ha perso i capelli negli ultimi anni, oppure ha indossato un parrucchino per tutto il tempo. Io non lo so, decidete voi!”

Visualizza immagine di origine

Per chi se lo fosse perso, ecco il breve la trama di Spider-Man Far From Home:

Peter Parker torna a scuola, affrontando le catastrofiche conseguenze della guerra tra Thanos e gli Avengers. Mentre si prepara a una gita in europa, l’eterno adolescente del Queens dovrà fare i conti con le richieste di Nick Fury che ha bisogno dell’Uomo Ragno per combattere un nemico proveniente dalle viscere della Terra.

E voi, cosa ne pensate del personaggio J. Jonah Jameson, interpretato da J.K. Simmons? Ma soprattutto, cosa ne pensate dei suoi capelli?

Fatecelo sapere nei commenti e, per questa ed altre interessanti news, venite a trovarci sulla nostra pagina: Ciakclub.

Cinematograficamente onnivoro, sono cresciuto tra l’autorialità dei fratelli Coen ed i fagioli western di Bud Spencer e Terence Hill. Sogno di sceneggiare un film in cui Trinità e Bambino prendono a sberloni i responsabili del furto del proprio tappeto che “dava un tono all’ambiente”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here