Addio a Winston Groom: muore a 77 anni il “papà” di Forrest Gump

È morto all'età di 77 anni Winston Groom, l'autore del romanzo di Forrest Gump, da cui è stato tratto l'omonimo film cult di Robert Zemeckis del 1994.

0
667

Si è spento oggi, all’età di 77 anni, Winston Groom, meglio conosciuto come l’autore e scrittore del romanzo Forrest Gump. Nonostante la poca fama mondiale, è lui il “padre” della storia che ha dato vita ad uno dei film più conosciuti di sempre. Stiamo ovviamente parlando dell’omonimo film di Robert Zemeckis del 1994.

Winston Groom è morto a Fairhope, la città dell’Alabama dove viveva. A dare l’annuncio della sua morte è stata proprio la sindaca Karin Wilson con un messaggio sui social. Nel messaggio si legge: “Anche se verrà ricordato per aver scritto Forrest Gump, Groom era un giornalista e un premiato scrittore della storia americana”.

Egli infatti, dopo essersi laureato, servì anche nella guerra in Vietnam – ambientazione anche dello stesso Forrest Gump. La sua eclettica formazione si nota molto nelle produzioni letterarie della sua carriera. Winston Groom, come già accennato, ha collaborato con moltissime testate giornalistiche e, oltre ad essere un abile romanziere, scrisse molti saggi di stampo socio-politico.

Winston Groom
Winston Groom

Anche lo stesso romanzo di Forrest Gump risulta abbastanza differente dalla ben più nota “traduzione” cinematografica. Il libro infatti utilizza la vita di Forrest Gump, un ragazzo nato con un quoziente di intelligenza di soli settantacinque punti, per raccontare trent’anni di storia americana. Nonostante la pellicola mostri chiaramente i passaggi storici salienti, dagli attentati politici alla guerra in Vietnam, il romanzo risulta essere più cupo e più profondo. Lo stesso Groom si espresse così, quando gli chiesero un parere sul film: “Hanno fatto un ottimo lavoro. Probabilmente avrei preferito la mia versione, ma non avrebbe avuto lo stesso successo”.

In ogni caso, in seguito al successo del film, il romanzo di Groom, uscito nel 1986, ebbe una notevole impennata per quanto riguarda le vendite. Questo boom contribuì anche alla nascita del “gumpismo”, un fenomeno che inneggia alla “saggia idiozia” impersonificata proprio dall’amatissimo Forrest.

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here