Willy, il principe di Bel-Air: Peacock ordina due stagioni del reboot

E' ufficiale! Ad annunciarlo è stato proprio Will Smith: Peacock ha ordinato due stagioni del reboot di Willy, il principe di Bel-.Air.

0
176
willy, il principe di bel-air

Will Smith lo aveva già anticipato nel mese di Agosto, ma ora è arrivata la conferma ufficiale: sono state ordinate due stagioni del reboot dello show Willy, il principe di Bel-Air, il quale, fra l’altro, domani spegnerà 30 candeline.

Ad annunciarlo è stato proprio l’attore, che tramite un video su YouTube ha fatto sapere al suo pubblico che ad aggiudicarsi la serie è stata Peacock, il servizio streaming di video on demand di NBCUniversal.

“Abbiamo appena concluso ufficialmente l’accordo con Peacock con un ordine di due stagioni senza precedenti per un soggetto” – ha commentato Will Smith circa il reboot di Willy, il principe di Bel-Air – “sono in questo settore da 30 anni e questo non accade. Hanno ordinato due stagioni complete di Bel-Air in base alla qualità del soggetto ed al lavoro svolto. Quindi voglio dire congratulazioni. Sono davvero entusiasta”.

Quello che sappiamo al momento di questo reboot di Willy, il principe di Bel-Air è che non avremo più a che fare con la sit-com che conoscevamo, ma con un qualcosa dai toni drammatici. Lo show, difatti, sarà scritto da Morgan Cooper e Chris Collins (quest’ultimo anche produttore esecutivo) e sarà ambientato ai giorni d’oggi. Vedremo quindi il viaggio di Willy dalla Filadelfia fino alle ville di Bel-Air, ma verranno sottolineati pregiudizi e credenze, fino a questo momento non ancora approfonditi ed ora uno dei punti focali.

L’idea è nata proprio dal fan video di Morgan Cooper che l’anno scorso si è rivelato un vero successo in termini di visualizzazioni, in cui si assisteva ad una reinterpretazione di Willy, il principe di Bel-Air.

La serie è prodotta da WIll Smith, Jada Pinkett, Westbroke Studios ed Universal Television.

Che cosa ne pensate di questo progetto? Fatecelo sapere nei commenti!

Per tutte le news su mondo del cinema e molto altro ancora, continua a seguirci sul nostro sito, CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here