Tilda Swinton: a Venezia celebrare Chadwick Boseman col saluto di Wakanda

Tilda Swinton, appena sbarcata al Lido di Venezia, ha voluto ricordare il collega Chadwick Boseman, da poco scomparso, col saluto di Wakanda.

0
695
VENICE, ITALY - SEPTEMBER 01: Tilda Swinton arrives at the Excelsior at the 77th Venice Film Festival on September 01, 2020 in Venice, Italy. (Photo by Daniele Venturelli/WireImage,)

Tilda Swinton è arrivata al Lido di Venezia in occasione del Festival del cinema. Il suo primo pensiero appena sbarcata, davanti ai fotografi, è stato rivolto al collega dell’universo Marvel Chadwick Boseman, di recente scomparso a soli 43 anni a causa di un tumore. L’attrice ha infatti voluto ricordarlo e omaggiarlo con il celebre saluto di Wakanda.

Tra le prime arrivate al lido, Tilda Swinton sfoggia un elegantissimo copriabito Chanel, accompagnato ovviamente dalla mascherina, a ricordare che questo Festival di Venezia è diverso da tutti gli altri. L’attrice appena sbarcata ha salutato i fotografi, in attesa, e poi ha fatto il saluto di Wakanda per ricordare il compianto protagonista di Black Panther.

Tilda Swinton sarà nei prossimi giorni omaggiata dalla Biennale di Venezia con il Leone d’Oro alla carriera. Nell’ambito del Festival, inoltre, presenterà insieme a Pedro Almòdovar il cortometraggio The Human Voice – La voce umana: tratto dallo spettacolo teatrale di Jean Cocteau, racconta l’ultima telefonata tra una donna e il suo amante di cinque anni, il giorno prima che lui sposi un’altra donna.

tilda swinton

Anche Tilda Swinton è entrata a far parte dell’Universo Marvel Comics, recitando in Avengers: Endgame dei fratelli Russo nel 2019. Forse anche per questo ha deciso di omaggiare Chadwick Boseman tramite un riferimento a Black Panther. Il Regno di Wakanda è una immaginaria nazione dell’Africa occidentale, molto ricca e tecnologicamente avanzata grazie ai suoi giacimenti di vibranio. Nel cinecomic del 2018 T’Challa, ovvero Pantera Nera, è il re del regno di Wakanda. Il suo governo e la sua stabilità vengono tuttavia minate da un vecchio nemico, che Pantera Nera dovrà affrontare per poter consolidare la propria leadership. A questo scopo userà i suoi poteri sovrannaturali ottenuti ingerendo l’Erba a forma di Cuore, ma anche le sue capacità strategiche e politiche.

Questo e molto altro su CiakClub.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here