La Casa di Carta: la quinta stagione della serie sarà l’ultima

Stando a quanto affermato dallo showrunner Alex Pina, la quinta stagione di La Casa di Carta sancirà la fine del colpo della banda del Professore.

0
884
la casa di carta

La Casa di Carta è una delle serie più di successo degli ultimi anni, capace di attirare a sè un numerosissimo pubblico composto anche da chi non segue attivamente il mondo delle serie tv.
Amata da molti e odiata da altrettanti, La Casa di Carta si avvicina alla quinta stagione, quella che sancirà la fine del colpo della banda guidata dal Il Professore.
In merito al finale della serie Alex Pina, lo showrunner, ideatore e produttore esecutivo, ha così dichiarato:

“Abbiamo pensato più di un anno a come far sciogliere la banda, mettere il professore alle corde e portare alcuni personaggi in situazioni irreversibili. Il risultato è la Parte 5 di La Casa di Carta. La battaglia raggiunge i livelli più estremi e selvaggi, ma la stagione è quella più eccitante ed epica di sempre”.

Nella quinta e ultima stagione di La Casa di Carta ci saranno due new entry nel cast, Miguel Angel Silvestre e Patrick Criado, due giovani attori con all’attivo una già consistente carriera fra film e serie televisive.

Le riprese della quinta stagione di La Casa di Carta inizieranno il 3 agosto e ci toccherà aspettare ancora un po’ prima di poter ammirare un teaser di quella che sarà l’ultima stagione della serie spagnola.

La quarta stagione di La Casa di Carta è stata la stagione di una serie televisiva più vista al mondo. In merito a ciò Alejandro Pinas, direttore dell’Applied Analytics che aveva condotto lo studio, aveva così dichiarato:

Dalla prima della stagione nel 2017 e per mesi prima che Netflix lo aggiungesse al suo catalogo, Parrot Analytucs ha registrato una domanda superiore al solito non solo in Spagna, ma in diversi mercati internazionali. Era chiaro quindi che il creatore della serie Alex Pina avesse trovato un modo potente per legarsi al pubblico attraverso culture e lingue diverse. Dopo essere diventato disponibile su Netflix, la domanda è cresciuta ad ogni nuova stagione. Netflix ha sfruttato questa forte domanda e la sua piattaforma internazionale per catapultare la serie in un vero successo globale“.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai “mattoni” filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here