Will Smith: la moglie Jada Pinkett gli confessa in diretta di averlo tradito

In una puntata di Red Table Talk Jada Pinkett, conduttrice del programma e moglie di Will Smith, ha dichiarato al marito di averlo tradito.

0
17312
smith

Nella puntata della suo nuovo programma-web in diretta su Facebook Jada Pinkett, moglie di Will Smith, ha confessato pubblicamente, di fronte al marito, di averlo tradito con un rapper di 21 anni più giovane di lui.
Nell’episodio del programma Red Table Talk, programma nel quale la Pinkett raccoglie confessioni scottanti di vip e di volti noti del web, la dichiarazione della conduttrice al marito ha fatto nascere uno scambio di battute nel quale la coppia ha ricordato la propria breve separazione, terminata non con un divorzio, ma con un ricongiungimento.

“È stata una relazione, assolutamente. Provavo molto dolore, ero distrutta. Ma è stato nel metabolizzare questa mia relazione che mi sono accorta di non poter trovare la felicità al di fuori di me stessa. Allora, però, avevo solo bisogno di sentirmi bene, era tanto che non mi capitava”.

Questo quanto dichiarato da Jada Pinkett che ha raccontato al marito di aver avuto una relazione con il rapper August Alsina, conosciuto grazie al figlio Jaden. Il rapper aveva dichiarato poco tempo fa di aver avuto una relazione con la donna, ma in molti pensavano che le dichiarazioni del ragazzo corrispondessero a falsità e a un modo come un altro per farsi pubblicità.
Era inoltre emerso dalle parole di Alsina che lo stesso Will Smith avesse acconsentito alla relazione della Pinkett con lui o che, in qualche modo, sapesse già dei loro rapporti.
Will Smith, tuttavia, ha smentito questa insinuazione.

“Sapere che condividerai tutto con un’altra persona, non importa cosa accada, è un vero potere. E non puoi saperlo davvero se non attraversi determinate situazioni.”

Così ha chiosato Will Smith sulla questione.
Ovviamente la notizia, che in queste ore sta facendo il giro del web, ha acceso l’interesse degli utenti di internet sulla trasmissione di Jada Pinkett che, probabilmente, a partire dalle prossime puntate avrà un seguito ancora maggiore di quello che già ha.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

 

 

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai “mattoni” filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here