Alcol e strisce di cocaina: Amber Heard svela i vizi di Johnny Depp

L'immagine di alcol, droghe e pasticche, è stata portata in tribunale dalla ex moglie Amber Heard come prova della perdita di controllo di Johnny Depp.

0
9926

Difficilmente, prima di oggi, era accaduto di vedere due personaggi hollywoodiani, un tempo sposati, cercare di distruggere l’uno la reputazione dell’altra a colpi di accuse e foto bomba. Ma il processo che vede contrapposti Johnny Depp e l’ex moglie Amber Heard potrebbe non riservare sconti a nessuno dei due.

Agli atti del procedimento avanzato dal divo per diffamazione contro il tabloid Sun, che lo aveva definito un “picchiatore di donne”, sono finite due foto portate in aula da Amber Heard. Il primo scatto mostra quello che secondo l’attrice texana sarebbe il “tavolo della colazione di Depp”. Sopra vi compaiono 4 strisce di cocaina già pronte, una pinta di whisky, un cd masterizzato, una scatolina di metallo per le droghe e una copia del Los Angeles Times. Una foto shock con la quale Heard e la sua difesa vorrebbero dimostrare che Depp sarebbe “un uomo spesso fuori controllo”.

Depp

Un altro scatto mostra il divo accasciato sul pavimento, secondo la sua ex proprio a causa dell’effetto combinato di alcol e droghe.

Amber Heard ha portato le foto come prova che gli scontri fisici tra i due sposi fossero causati dagli stati di alterazione dell’attore causati dal consumo di alcool e droga. Ipotesi che Johnny Depp ha negato con veemenza ammettendo di aver fatto ampio consumo di droga, anche insieme ad amici quali il rocker Marilyn Manson e l’attore inglese Paul Bettany, ma ha smentito che le droghe lo avrebbero indotto a comportamenti violenti verso l’ex moglie.

Depp

Interrogato sugli oggetti contenuti nelle foto, Johnny Depp non ha negato che le droghe appartenessero a lui, ma ha aggiunto: “Se fossero mie, mi chiederei perché sono state fotografate. Non so neppure se è cocaina quella”.

Per quanto riguarda la foto in cui è sul pavimento, l’attore ha insistito nel specificare che stava “dormendo, non ero svenuto. e la mia testa è su un cuscino”.

Una continua lotta tra i due attori che sembra non avere fine.

Per questa e altre notizie seguiteci su Ciakclub.it

Aspirante regista, in perenne ricerca di contenuti cinematografici sconosciuti e fuori dagli schemi ordinari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here