Nuova Zelanda: Il Signore degli Anelli e Cowboy Bebop iniziano le riprese

La Nuova Zelanda apre le porte alle produzioni cinematografiche e televisive, potranno iniziare le riprese Il Signore degli Anelli e Cowboy Bebop.

0
299
Nuova Zelanda

Secondo il sito web dei media della Nuova Zelanda, il Ministero degli affari ha rivelato che sono stati autorizzati ad entrare nel paese le equipe di sette nuovi progetti. Riprenderanno dunque la produzione la serie Il Signore degli Anelli di Amazon Prime Video e il remake della serie Cowboy Bebop targato Netflix.

Il sequel di Avatar e il film di Jane Campion, The Power of the Dog, che erano già stati autorizzati a entrare in Nuova Zelanda. Adesso possono riprendere la produzione Il Signore degli Anelli, Cowboy Bepop e Power Rangers Beast Morphers, così come i film The Greatest Beer Run Ever e Sweet Tooth.

Il Ministero delle imprese, dell’innovazione e dell’occupazione della Nuova Zelanda ha affermato che la concessione delle produzioni creerà 3000 posti di lavoro e aggiungerà 400 milioni di dollari all’economia della Nuova Zelanda. Il Ministro dello sviluppo economico, Phil Twyford, ha commentato:

“Il nostro successo nella gestione della situazione attuale, offre al nostro paese l’opportunità di diventare uno dei pochi ancora in grado di produrre in sicurezza contenuti per film e serie. Le domande e l’interesse che stiamo ottenendo dalle case di produzione internazionali, mi dicono che la comunità cinematografica internazionale vede la Nuova Zelanda come un rifugio sicuro globale.”

Il Signore degli Anelli e Cowboy Bebop

Il Signore degli Anelli ha già avviato la pre-produzione e a breve dovrebbe iniziare le riprese. La serie porterà 93 membri dell’equipaggio e 20 membri della propria famiglia nel paese.

La produzione non è ancora iniziata per Cowboy Bebop né si sa una data di uscita, ma l’adattamento di Netflix dell’anime porterà 19 membri dell’equipaggio e altri nove membri della famiglia in Nuova Zelanda. Christopher Yost è lo sceneggiatore e produttore esecutivo del primo episodio e si prevede un lavoro congiunto con il creatore Shin’ichirō Watanabe, nominato consulente.

Questa e altre notizie nella sezione news di CiakClub.

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here