Batman Forever: esiste una director’s cut di 170 minuti del film

Nel podcast FatMan Beyond il conduttore Marc Bernardin ha dichiarato di essere a conoscenza dell'esistenza di una director's cut di Batman Forever.

0
223

Joel Schumacher è venuto recentemente a mancare e in molti si sono lamentati del trattamento che hanno riservato vari giornali alla memoria del regista americano, ricordato per titoli non riuscitissimi come i due film su Batman da lui diretti.
Proprio in virtù di ciò, in un podcast tenuto da Kevin Smith chiamato FatMan Beyond il conduttore americano Marc Bernardin ha fatto le seguenti affermazioni:

Una fonte piuttosto attendibile mi ha detto che negli archivi Warner Bros. esiste una versione di 170 minuti di Batman Forever.
Credo che andasse molto più a fondo nella psicosi infantile e nei problemi mentali di Bruce, e fosse una versione più matura e dark del film, uno dei primi montaggi che Joel ha mostrato allo studio, che poi è stato accorciato e modificato per adattarsi maggiormente a un pubblico più giovane. Avranno detto qualcosa tipo ‘È troppo dark per i ragazzini. Dobbiamo vendere un po’ di Happy Meal, perciò non addentriamoci troppo sui traumi infantili che possono aver causato un omicidio. Abbiamo Jim Carrey, facciamogli fare robe strane'”.

Akiva Goldsman, sceneggiatore di Batman Forever, ha recentemente dichiarato che nel montaggio finale del film molte scene girate che approfondivano aspetti dell’infanzia di Bruce come il suo senso di colpa per la morte dei genitori erano state tolte e il prodotto era stato appiattito seguendo presunte esigenze del pubblico.
Kevin Smith ha chiosato così alle dichiarazioni del collega Marc Bernardin:
In un mondo in cui Joel Schumacher è appena morto, che testimonianza interessante e meravigliosa del suo lavoro sarebbe vedere una versione totalmente diversa di Batman Forever!”

Le director’s cut sono ormai diventate tema di discussione e mettono in luce come non sempre dietro a film non venuti bene ci sia per forza di cose la mano del regista. Chissà se Batman Forever è uno di questi casi.

Questa e altre notizie su CiakClub.it

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai “mattoni” filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here