Cinque ruoli per raccontare il talento di Jennifer Lawrence

L'attrice premio Oscar Jennifer Lawrence sembra essersi allontanata dal grande schermo, ecco cinque ruoli che mostrano il suo talento.

0
1270

Un volto che manca da qualche anno sul grande schermo è quello di Jennifer Lawrence.

L’attrice definita dalla rivista Rolling Stone “la più talentuosa giovane attrice di tutta l’America” dal 2019 si è allontanata dalla vita cinematografica per lasciare spazio al suo matrimonio e un anno sabbatico per dedicarsi attivamente alla politica come rappresentante dell’associazione Represent.Us, che lotta contro la corruzione nella politica americana.

Una notizia positiva per il suo grande ritorno c’è, Jennifer Lawrence ha annunciato qualche mese fa che farà parte di Mob Girl di Paolo Sorrentino, di cui sarà la protagonista e produttrice.

Mentre il suo secondo progetto sarà la commedia sci-fi Don’t Look Up, prodotta da Netflix e diretta da Adam McKay (lo ricorderete per La grande scommessa e Vice).

In attesa del suo imminente (e atteso) ritorno ecco cinque ruoli per raccontare le capacità di questa attrice.

UN GELIDO INVERNO

Lawrence

Un gelido inverno è un film del 2010 candidato a numerosi premi tra cui 4 premi Oscar.

Tra queste candidature spiccava quella per miglior attrice protagonista ad una giovane Jennifer Lawrence che si distingue per la sua bravura naturale.

L’attrice si trova nei panni di una 17enne che deve ritrovare suo padre, il quale coinvolto nella produzione e spaccio di metanfetamine impegna la fattoria dove la ragazza vive con la madre pazza e i due fratelli più piccoli, per pagarsi la cauzione e uscire di prigione, sparendo poi nel nulla.

Un film a cui sicuramente manca qualcosa, forse una maggiore tensione e approfondimento narrativo ma che viene sorretto dalla capacità di recitare degli attori, specialmente della Lawrence che riescono a farlo funzionare.

HUNGER GAMES

Lawrence

La trilogia che ha fatto elevato la carriera di Jennifer Lawrence rendendola famosa in tutto il mondo.

Il primo film uscito nelle sale nel 2012 vedeva l’attrice nei panni della giovane e impavida Katniss Everdeen che si offre volontaria come tributo per gli Hunger Games pur di salvare la sorellina più piccola da morte certa.

Il ruolo della giovane ragazza che aiuta i fratelli minori non è nuovo per la Lawrence e sembra calzarle a pennello, rabbia e sofferenza dipingono il suo volto sorretto da una forte grinta e voglia di rivoluzione una vera e propria eroina moderna.

IL LATO POSITIVO

Lawrence

A soli 21 anni Jennifer Lawrence interpreta la vedova Tiffany in questo film uscito nel 2012.

Il lato positivo le farà vincere l‘Oscar come miglior attrice protagonista, un riconoscimento molto ambito e le permetterà di iniziare un sodalizio lavorativo con il regista del film David O. Russell che la sceglierà anche per i film: Joy e American Hustle.

Nonostante la sua giovane età l’attrice riesce a interpretare questo ruolo magistralmente, una recitazione cupa e dolorosa ma con una nota di felicità che permea il finale del film.

AMERICAN HUSTLE

Lawrence

American Hustle è un film del 2013 che racconta di una storia vera di truffa e corruzione avvenuta a fine anni settanta, una particolare attenzione a questi anni che spicca nei costumi degli attori e nelle scenografie.

In questo film Jennifer Lawrence non ha un ruolo di protagonista, è la moglie del truffatore Irving Rosenfeld. Una donna instabile e possessiva nei suoi confronti che minaccia in continuazione di denunciarlo se l’avesse lasciata per la sua amante e socia in affari.

Nonostante siano poche le sue scene, riesce a rendere perfettamente l’instabilità di una donna con una vita in bilico che cerca in tutti i modi di afferrare il marito e tenerselo stretto utilizzando persino suo figlio come esca.

JOY

Lawrence

Joy, uscito nel 2015 è la terza collaborazione della Lawrence con David O. Russell, Robert De Niro e Bradley Cooper.

Una trama avvincente che vede Joy, la protagonista, una spumeggiante donna che inventa un moccio che non necessita si essere toccato con le mani: il Miracle Mop.

La sua grinta e voglia di riscatto le permetterà di arrivare in alto e di realizzare tutti i suoi sogni nonostante le numerose difficoltà.

In questo film la Lawrence interpreta un ruolo distante dai suoi precedenti, meno drammatico ma sempre molto umano, riuscendo a far confondere lo spettatore su cosa sia reale e cosa non lo sia.

Per concludere Jennifer Lawrence è un’attrice dalle grandi capacità e molto flessibile sui ruoli che riesce ad interpretare e che speriamo riesca a tornare trionfante nei futuri ruoli dopo il flop del film Red Sparrow.

Per altri focus seguiteci su Ciakclub.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aspirante regista, in perenne ricerca di contenuti cinematografici sconosciuti e fuori dagli schemi ordinari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here