Black Lives Matter: Netflix crea una collezione di film e serie dedicata

Netflix sostiene il movimento Black Lives Matter creando una collezione apposita sulla piattaforma, per dare rilevanza alla cultura afroamericana.

0
917
Black Lives Matter

Anche Netflix mostra il proprio sostegno al movimento Black Lives Matter, attraverso il quale si sta denunciando in tutto il mondo il razzismo, l’abuso di potere della polizia e le discriminazioni.

Le manifestazioni e le rivolte (pacifiche e non) si sono diffuse a partire dagli Stati Uniti, fino ad arrivare in Europa. Adesso si può dire che il movimento ha raggiunto la portata globale. Tuttavia, nell’era digitale si mostra il sostegno alla causa anche attraverso i social network. Molti sono coloro che hanno pubblicato l’immagine nera con l’hashtag #blackouttuesday e altrettanti attori, società e piattaforme hanno lasciato dichiarazioni in merito.

Netflix, ancora il 30 maggio ha tweettato: “Stare in silenzio è come essere complici. Black lives matter. Abbiamo una piattaforma e abbiamo il dovere di far sentire la nostra voce, per i nostri membri, dipendenti e creatori neri.”

Oggi, il colosso streaming ha scelto di agire in modo più concreto creando una collezione dedicata e intitolata Black Lives Matter, che racchiude al suo interno contenuti, film, serie e documentari relativi alla cultura afroamericana.

Black Lives Matter

Tra i titoli si trova Da 5 Bloods – Come fratelli, nuovo lungometraggio di Spike Lee in arrivo il 12 giugno e il documentario XIII emendamento di Ava DuVernay, che esplora la storia della disuguaglianza razziale negli Stati Uniti, attingendo alle testimonianze di esperti, attivisti e politici. Ma anche le serie When They See Us, Orange Is the New Black, Dear White People, il film Premio Oscar di Barry Jenkins, Moonlight e molti altri.

Un gesto apparentemente semplice, che può però aiutare le persone ad informarsi sull’argomento della discriminazione razziale e compiere dunque il primo passo per un mondo migliore: conoscere e capire.

Netflix ha commentato la scelta con un tweet, dicendo: “Quando diciamo ‘Black Lives Matter’, intendiamo anche ‘le storie dei neri contano’. Coscienti che il nostro impegno per il vero cambiamento del sistema richiederà del tempo, iniziamo dando importanza alle complesse e forti narrazioni sull’esperienza dei neri.”

Questa e altre notizie nella sezione news di CiakClub.

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here