The Flash: Hartley Sawyer licenziato per tweet misogini e razzisti

Licenziato Hartley Sawyer, volto della serie televisiva The Flash, per alcuni tweet razzisti e misogini pubblicati nel 2012 ed emersi solo ora.

0
396

Nelle ultime ore, Hartley Sawyer, volto di The Flash con il suo personaggio di Ralph Dibny/Elongated Man, è stato licenziato dai produttori dello show. La motivazione è da addebitare a vecchi tweet emersi, datati 2012, in cui appaiono commenti razzisti e misogini. A dare l’annuncio della notizia è stato Eric Wallace, produttore esecutivo di The Flash, sempre tramite social. Nel lungo post ha affermato che le parole di Sawyer lo hanno ferito, rammaricato e fatto andare su tutte le furie; inoltre, ha aggiunto che quei commenti non sono altro che un simbolo di una questione ben più grande con cui la Nazione ha a che fare “perché attualmente si continua ad accettare e proteggere le continue molestie – consapevoli o meno – che spaventano ed attaccano gli individui di colore”.

I seguito, l’account Twitter di Hartley Sawyer è stato rimosso e successivamente l’attore si è scusato con il pubblico tramite Instagram per i commenti espressi in passato, affermando che quelle parole non riflettono ciò che pensa o attualmente è, grazie ad una trasformazione che ha subito negli anni grazie anche ad amici che lo hanno fatto crescere e diventare adulto.

the flash

Eric Wallace, Warner Bors TV, Berlanti Productions e The CW hanno dichiarato tramite comunicato stampa che non tollerano in alcun modo “commenti dispregiativi nei confronti di ogni razza, origine etnica, origina nazionale e orientamento sessuali”. Tali commenti vanno contro ogni loro valore e regole, le quali volgono “a promuovere un ambiente di lavoro sicuro, inclusivo e produttivo”. 

Ricordiamo che The Flash è uno show statunitense nato da Greg Berlanti, Andrew Kreisberg e Geoff Johns, trasmesso su The CW. Nel cast della serie anche Grant Gustin, Danielle Panabaker, Candice Patton, Rick Cosnett, Thomas Cavanagh e Jesse L. Martin,

Per tutte le news sul mondo del cinema e molto altro ancora, continua a seguirci su nostro sito, CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here