Johnny Depp sulla morte di Floyd: “Dobbiamo esigere un cambiamento”

Anche Johnny Depp ha detto la sua sull'uccisione di George Floyd e sula serie di proteste che stanno prendendo luogo in America.

0
430
Floyd

In questi giorni negli Stati Uniti e nel resto del mondo si stanno svolgendo numerosissime manifestazioni a seguito della barbara uccisione di George Floyd da parte di un agente di polizia.
Numerose sono le star che hanno detto la loro e hanno fatto sentire la propria voce nella vicenda, alcune delle quali si sono mosse attivamente e hanno preso parte alle manifestazioni o hanno sostenuto economicamente le famiglie dei vari manifestanti arrestati durante le proteste.
Anche Johnny Depp si è espresso sulla questione in un lungo post su Instagram nel quale l’attore ha condiviso un discorso del rapper Killer Mike (Run The Jewels), figlio di un poliziotto di Atlanta.
Ecco le parole dell’attore:

“Come la maggioranza degli americani, l’intero globo e la nostra famiglia estesa ha visto alla morte di un uomo in televisione. Anche io sono stato esposto all’atrocità della violenza barbarica, della crudeltà e della mancanza di umanità. Un uomo in manette, che implora per la sua vita a terra con addosso il peso di un altro uomo che ha giurato di difendere la pace sul suo collo. La vittima di questo atto di vigliaccheria, George Floyd, ha detto agli agenti che non riusciva a respirare. Mentre invocava la madre defunta, come può il nostro cuore non spezzarsi di fronte alla sua faccia schiacciata sull’asfalto da coloro che hanno giurato di proteggere lui e tutti noi?

La giustizia, spero fortemente, si occuperà della noncuranza dell’Agente Chauvin e della sua indifferenza di fronte all’agonia e all’omicidio di George Floyd in una grottesca illustrazione di abuso di potere! Non c’è modo di trovare un senso a ciò che non ha senso. Non c’è modo di riparare una vita che è stata portata via. Come non esiste un modo per riparare un cuore che è spezzato. Quello che possiamo fare è promettere a noi stessi che il razzismo e l’ignoranza di cui è figlio questo gesto atroce non siano più un’opzione!! CI DEVE ESSERE UN CAMBIAMENTO! DOBBIAMO ESIGERLO!!

Questa e altre notizie su CiakClub.it

 

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai “mattoni” filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here