Il corto Fire (Pozar) di David Lynch è online su YouTube

Ecco il corto di David Lynch nato in collaborazione con il musicista Marek Zebrowski nel 2015 e per la prima volta in streaming, Fire (Pozar).

0
844
fire

Amanti del cinema, ecco la notizia che fa per voi! David Lynch ha pubblicato sul suo canale YouTube, David Lynch Theather, il cortometraggio animato Fire (Pozar).

Il canale del cineasta è diventato piuttosto famoso nelle ultime settimane, grazie anche alla realizzazione del bollettino meteo di Los Angeles (qui la notizia). Ma nelle ultime ore, Lynch ha voluto deliziarci pubblicando on line Fire (Pozar), un corto di poco più di dieci minuti realizzato nel 2015 e per la prima volta in streaming. Fire (Pozar) è stato realizzato in collaborazione con il musicista polacco-americano Marek Zebrowski, con il quale aveva già lavorato sia all’album Polish Night Music, sia durante le riprese di Inland Empire, quando il musicista si era trasformato in traduttore per Lynch.

<<Il punto centrale del nostro esperimento>> – dichiarò David Lynch anni fa parlando proprio di Fire (Pozar) – <<era che non avrei rivelato le mie intenzioni ed il significato dell’opera a Marek, lui avrebbe semplicemente interpretato l’animazione a modo suo. E’ stato davvero un esperimento di grande successo>>.

Dall’altra parte, il commento di Marek Zebrowski fu: <<Ho pensato fosse un film molto malinconico, in un certo modo, e anche molto poetico. Senza cercare di essere troppo esplicito, ho tentato di illustrare ancora di più ciò che David aveva già fatto. per esempio, c’è una cosa che sembra una grandinata ed allora ho utilizzato molto pizzicato, ma ho anche una linea melodica più alta per aggiungere un elemento lirico>>.

Il corto è stato scritto, disegnato e diretto da David Lynch, mentre l’animazione è firmata Noriko Miyakawa, con il quale il regista aveva già collaborato in passato per Twin Peaks – Il Ritorno.

Di seguito vi lasciamo Fire (Pozar). Buona visione!

Fateci sapere i vostri commenti!

Per tutte le news sul mondo del cinema e molto altro ancora, continua a seguirci sul nostro sito, CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here