Terrence Howard tradito da Robert Downey Jr.

L'attore Terrence Howard racconta del suo accordo con Marvel e di come Robert Downey Jr. non lo abbia aiutato

0
1369

Ai tempi di Iron Man 1, Marvel ingaggiò Terrence Howard per vestire i panni di War Machine. Contestualizzando si può dire che i ruoli non erano certo quelli attuali, infatti mentre Robert Downey Jr. era semplicemente una scommessa non priva di rischi, mentre Terrence Howard era reduce da una nomination agli Oscar, ed era quindi più pagato di Tony Stark. L’accordo con Marvel prevedeva la sua presenza in ben tre film, finché:

“Sono venuti da me per il secondo film e mi hanno detto ‘Ti pagheremo un ottavo di quanto concordato perché pensiamo che il secondo film sarà un successo con o senza di te'”.

Terrence Howard ha cercato così l’appoggio di Robert Downey jr., che però non ha risposto al telefono per mesi:

“Alla fine la persona che ho aiutato a diventare Iron Man, quando è giunto il momento di restituirmi il favore, si è preso i soldi che spettavano a me e mi ha fatto cacciare via”.

Visualizza immagine di origine

Per chi se lo fosse perso, ecco la trama di Iron Man 1:

Il miliardario Tony Stark, a capo di una società che costruisce armi, decide di testare alcuni suoi prodotti sul campo dell’attuale conflitto iracheno. Trovatosi in mezzo ad un attentato e ferito gravemente al cuore, causa una bomba e delle schegge di essa, viene rapito. La sua “missione” è quella di completare alcune armi del nemico entro un giorno. Nonostante ciò, grazie al suo genio, decide di costruirsi un’armatura per sopravvivere ma, soprattutto, per fuggire. Tornato dai suoi colleghi e dai suoi amici, Tony non può far a meno di pensare alla disavventura subita e capisce che dovrà schierarsi dalla parte del bene, divenendo Iron Man, e via via aggiornando sempre di più l’armatura, per combattere il crimine.

E voi, cosa ne pensate delle parole di Terrence Howard?

Venite a trovarci su Ciakclub.

 

 

 

Cinematograficamente onnivoro, sono cresciuto tra l’autorialità dei fratelli Coen ed i fagioli western di Bud Spencer e Terence Hill. Sogno di sceneggiare un film in cui Trinità e Bambino prendono a sberloni i responsabili del furto del proprio tappeto che “dava un tono all’ambiente”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here