David di Donatello 2020: quando e come si terrà la cerimonia

Nonostante l'emergenza del coronavirus i David di Donatello 2020 si faranno, un'edizione all'insegna del cambiamento e accessibile a tutti.

0
1579

Una buona notizia c’è: quest’anno i David di Donatello si faranno, niente annullamenti per l’importante cerimonia a tema totalmente italiano.

Questa edizione però, sarà diversa dalle precedenti, inizialmente era prevista per il 3 aprile ma è stata ovviamente spostata a causa dell’emergenza sanitaria in cui viviamo attualmente.

Nonostante questo, Venerdì 8 maggio andrà in onda su Raiuno la premiazione dei David di Donatello, condotta in prima serata da Carlo Conti. Sarà un’edizione inedita: non ci sarà il saluto abituale del presidente della Repubblica, al mattino, al Quirinale e probabilmente senza la presenza contemporanea di vincitori, candidati e protagonisti del cinema italiano chiamati a ritirare le statuette e a consegnarle ai rispettivi colleghi.

Gli autori sono attualmente al lavoro sul palinsesto della serata: “Abbiamo ancora poche certezze , lavoriamo in condizioni eccezionali. Sarà un David dell’emergenza, rimarrà comunque storico. Ci è sembrato giusto dare forza al voto dei giurati, un segnale di presenza e di attenzione a un settore che impiega moltissimi lavoratori che vivono di tempi incerti. D’altronde, il cinema non ha mai chiuso gli occhi davanti al presente“- afferma Piera Detassis, presidente e direttore artistico dell’accademia del cinema italiano.

Tra le candidature ai David di Donatello 2020, Il Traditore di Marco Bellocchio (qui la nostra recensione), pellicola biografica che racconta le vicende di Tommaso Buscetta, mafioso e successivamente collaboratore di giustizia, interpretato da Pierfrancesco Favino con 18 nomination tra cui miglior film e miglior regia.

A seguire Primo Re di Matteo Rovere e Pinocchio di Matteo Garrone con 15 nomination. Martin Eden di Pietro Marcello si aggiudica 11 nomination mentre Suspiria di Luca Guadagnino 6. Per la lista completa qui.

Oltre ai David anche il concerto del Primo maggio si farà, due eventi del mondo dello spettacolo di alto rilievo per la cultura e la storia italiana, molto probabilmente vedremo numerosi collegamenti via webcam e meno ospiti alle due cerimonie.

Continuate a seguirci su Ciakclub.it 

 

Aspirante regista, in perenne ricerca di contenuti cinematografici sconosciuti e fuori dagli schemi ordinari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here