Sam Raimi sarà il regista di Doctor Strange 2

Sam Raimi, regista che ha raggiunto la fama mondiale con la trilogia di Spiderman, è stato scelto da Disney per dirigere il nuovo capitolo di Doctor Strange

0
846

Erano trapelate alcune indiscrezioni nei giorni scorsi ma poco fa Sam Raimi stesso ha annunciato ad alcune testate giornalistiche che sarà lui alla regia di Doctor Strange 2.

L’aggancio è stato fornito da una risposta del regista legata a Spiderman, nella quale viene peraltro citato proprio Doctor Strange:

“Ho amato Doctor Strange da ragazzo, ma era sempre dopo Spider-Man e Batman per me, era forse in quinta posizione nella mia classifica personale dei personaggi di fumetti preferiti”

Sam Raimi ha poi proseguito:

“Era così originale, ma quando ho girato quel momento in Spider-Man 2 non avevo certamente idea che mi sarei ritrovato a dirigere un film di Doctor Strange, così è stato davvero divertente per me ritrovare quella coincidenza con il film precedente. Potrei dire che potrebbe essere stata una previsione data dal desiderio di ritrovarmi coinvolto in questo progetto”.

Visualizza immagine di origineLa produzione del film ovviamente è bloccata ma la data di uscita, almeno per il momento, pare essere confermata per il 5 novembre 2021.

Per chi se lo fosse perso, ecco la trama del primo capitolo di Doctor Strange, diretto da Scott Derrickson:

Stephen Strange (Benedict Cumberbatch) è un geniale, arrogante e rinomato neurochirurgo di New York City. La vita del dottore cambia a seguito di un incidente d’auto che, lacerandogli gravemente le mani, lo lascia privo della capacità di operare. L’ex ragazza e sua collega chirurgo, Christine Palmer (Rachel McAdams), cerca di aiutarlo a voltare pagina, ma Strange persegue invano interventi chirurgici per guarire le sue mani e tornare al suo adorato lavoro.
Ormai in bancarotta e dopo aver provato ogni tipo di cura, viene a conoscenza di Jonathan Pangborn, un paraplegico che misteriosamente ha riacquistato l’uso delle sue gambe. Da lui il dottore apprende dell’esistenza di Kamar-Taj, un luogo dove tutto può essere guarito. Giunto a destinazione, Strange viene accolto dallo stregone Mordo e dall’Antico, il più potente di tutti i maghi. Quest’ultimo mostra i suoi poteri, rivelando al medico l’esistenza di un piano astrale e di altre dimensioni come quella dello Specchio.
Seppur con riluttanza, l’Antico accetta di addestrare Strange, la cui arroganza e ambizione le ricordano Kaecilius, un suo vecchio allievo diventato servo di una delle più grandi minacce dell’umanità, Dormammu. Il nuovo apprendista scopre che la Terra è protetta dalle altre dimensioni da uno scudo generato da tre edifici chiamati Santuari. I palazzi sono situati a New York, Londra e Hong Kong, e sono tutti collegati e accessibili da Kamar-Taj. Il compito degli stregoni è di proteggerli, poiché la loro distruzione permetterebbe a Dormammu di uscire dalla dimensione oscura e invadere quella terrestre.
Strange, che voleva solo poter tornare ad operare, si ritrova coinvolto in una battaglia a difesa del pianeta.

E voi, contenti che la scelta sia ricaduta su Sam Raimi?

Seguiteci su Ciakclub.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here