J. K. Rowling ricorda Alan Rickman in un commovente tweet

J. K. Rowling ha risposto a un tweet di una fan ricordando in modo commovente l'attore Alan Rickman nei panni di Severus Piton.

0
6250
Rowling

Ieri sera è andato in onda su Italia 1 l’ultimo capitolo della saga di Harry Potter (abbiamo fatto anche la classifica), capolavoro della scrittrice J.K. Rowling che ha fatto entrare nella dimensione magica spettatori di tutte le età.

Dopo aver scritto sette libri e realizzato otto film con i medesimi attori, è normale che si venga a creare un vero e proprio attaccamento per un personaggio. Per noi spettatori, seppur il coinvolgimento emotivo è abbastanza forte da creare una fan base, è sicuramente inferiore rispetto a quello della scrittrice.

I personaggi sono stati concepiti da lei, ha accuratamente scelto gli attori che li avrebbero interpretati e ha collaborato con loro per far si che l’interpretazione fosse la più veritiera possibile. Non c’è da stupirsi, dunque, se al ricordo di Alan Rickman nei panni di Severus Piton, la Rowling provi ancora una stretta al cuore.

J. K. Rowling ricorda Alan Rickman:

Lo prova la sua risposta a un tweet di una fan di ieri sera. La ragazza, evidentemente italiana, ha commentato l’ultimo film della saga dicendo: “Come sempre, non sono pronta a dire addio a Severus Piton” e successivamente ha ringraziato la scrittrice per aver convinto Alan Rickman ad interpretarlo.

“In Harry Potter and The Cursed Child, Piton fa la sua prima apparizione con le spalle al pubblico. Alla prova generale l’ho visto con la sua lunga parrucca nera e i miei occhi si sono riempiti di lacrime perché, per una frazione di secondo, il mio cuore irrazionale ha creduto, quando Piton si è girato, che avrei visto Alan.”

La risposta della Rowling è un dolce ricordo all’attore, che è prematuramente scomparso nel 2016. Grazie alla sua interpretazione magistrale del professor Severus Piton sarà ricordato per sempre da intere generazioni.

Se anche voi non siete pronti a lasciare il ricordo di Alan Rickman, vi propongo di leggere quello che attori e registi della saga di Harry Potter avevano detto su di lui in un approfondimento per Entertainment Weekly, a due anni dalla sua morte.

Questa e altre notizie nella sezione news di CiakClub.

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here