Patrick Stewart recita un sonetto al giorno di Shakespeare su Twitter

Patrick Stewart recita Shakespeare su Twitter per intrattenerci durante questa quarantena: "Un sonetto al giorno leva il medico di torno".

0
440
patrick stewart

La pandemia del Coronavirus, ormai, sta bloccando in casa gli abitanti di quasi tutti i Paesi e da parte del mondo della settima arte (e non solo) stanno nascendo diverse iniziative volte a strappare un sorriso o semplicemente intrattenerci. Una di queste è quella di Patrick Stewart, l’attore britannico noto soprattutto per essere uno dei volti celebri di Star Trek, ma che prima di tutto vanta una carriera teatrale di quasi cinquant’anni, con numerose interpretazioni shakespeariane. Per questo motivo, negli ultimi giorni, Patrick Stewart ha deciso di tentare di risollevare un po’ il nostro umore con dei video che lo immortalano mentre recita Shakespeare.

Nello specifico, Patrick Stewart ha dato il via a questa bella iniziativa lo scorso weekend, pubblicando un video sul suo profilo Twitter mentre recita il Sonetto 116 di Shakespeare. La clip ha ottenuto molto successo, riscontrando un feedback positivo da parte dei fan dello stesso attore e per questa ragione ha deciso di farne ancora uno.

<<Sono stato deliziato dalla risposta al mio post di ieri con il Sonetto 116 di Shakespeare, e mi ha fatto pensare quanto segue>> – ha commentato Patrick Stewart pubblicando il secondo video – <<Quando ero bambino, negli anni quaranta, mia madre mi preparava delle fette di frutta (non ce n’era molta), me le metteva davanti e diceva: “Una mela al giorno leva il medico di torno”. Che ne pensate di “un sonetto al giorno leva il medico di torno?” E così ecco il Sonetto 1>>.

Di seguito il video di Patrick Stewart pubblicato su Twitter:

 

Un bel modo non solo per risollevare un po’ il nostro umore, ma anche per darci l’opportunità di rispolverare qualche conoscenza o magari assaporare per la prima volta la meraviglia di Shakespeare.

Per tutte le news sul mondo del cinema e molto altro ancora, continua a seguirci sul nostro sito CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here