Cannes 2020: il Palais accoglierà senzatetto e malati di Coronavirus

Dato l'annullamento del Festival di Cannes 2020, il Palais verrà adibito a ricovero per senzatetto e malati di Coronavirus.

0
308

Il Festival di Cannes 2020 sicuramente non si svolgerà a maggio come di consueto. E mentre si sta pensando al suo posticipo nel corso dell’anno, il Palais de Festival si adopera nel dare una risposta concreta all’emergenza Coronavirus.

La storica sede della kermesse cinematografica francese si aprirà per un suo uso insolito. Il Palais infatti ospiterà i senzatetto e i malati di Coronavirus, tenendo conto delle norme sanitarie e delle direttive sulla distanza di sicurezza. Lo puntualizza il giornale francese 20 MinutesLa struttura ospiterà dunque i senza fissa dimora al piano terra ed eventuali impianti ospedalieri altrove nell’edificio.

Il Palais de Festival durante l’anno non è utilizzato esclusivamente per il famosissimo Festival di Cannes. La struttura, infatti, ospita anche molti altri eventi come convegni e congressi. L’annullamento di Cannes 2020 e di altri eventi correlati cade a pennello con l’emergenza Coronavirus che sta colpendo il pianeta.

Spike Lee
Spike Lee è il presidente di giuria di Cannes 2020

Il Palais diventa così funzionale ad altro. Situato nel cuore della città dal 1982 sul “lato marittimo” della Croisette, subito prima del porto, è il luogo pulsante dell’intero Festival di Cannes. Durante la manifestazione, oltre agli uffici, racchiude al suo interno anche gli spazi per il Marché e per la stampa, e naturalmente le sale dove si svolgono le proiezioni della Selezione Ufficiale. In ordine: il Grand Théâtre Lumière, la Salle Debussy, la Salle Bazin, la Salle Buñuel e la Salle du 60e. La Quinziaine de Réalisateurs invece si tiene presso il JW Marriott, ovvero la sede storica del Festival, inaugurata nel 1949.

Per l’edizione di Cannes 2020, inizialmente prevista dal 12 al 23 maggio, sono in corso di esame varie opzioni. Tra queste la possibilità di rimandare il Festival a fine giugno o inizio luglio. Spike Lee, scelto come presidente della giuria, si è detto d’accordo nel posticipare la Manifestazione. Salvo ulteriori sorprese, la conferenza stampa ufficiale dovrebbe avere luogo il 16 aprile a Parigi. In tale occasione Thierry Frémaux annuncerà la sorte definitiva di quest’edizione e gli eventuali film in programma.

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here