Chris Evans ha apprezzato i video degli italiani che suonano dai balconi

Chris Evans è stato molto stupito dai video degli italiani che ieri, alle ore 18.00, hanno suonato le più varie melodie affacciati da balconi e finestre.

0
4777
Chris Evans

In questi giorni delicati ed inusuali per noi italiani non stanno mancando messaggi di solidarietà da parte di molti componenti dello star-system americano.
Nella giornata di ieri si è verificato però uno splendido momento in cui moltissimi italiani, alle ore 18.00, si sono affacciati dal proprio balcone o dalle proprie finestre ed hanno suonato qualcosa.
Il flash mob ha riscosso parecchio successo e tanti sono stati i video di persone che hanno preso in mano i più vari strumenti ed hanno suonato qualcosa.

Questi video sono diventati virali su internet nel giro di pochissime ore hanno ricevuto tantissime ricondivisioni e retweet.
Fra chi ha molto apprezzato questa iniziativa e queste esibizioni particolari c’è anche Chris Evans.
L’attore americano, star del Marvel Cinematic Universe, ha twittato:
Tutti questi video degli italiani che suonano strumenti durante il lockdown sono incredibili

Dopodichè Chris Evans ha iniziato a ricondiviso sul suo profilo twitter numerosissimi filmati di italiani affacciati dai propri balconi o dalle proprie finestre che suonano le più disparate melodie.

L’attore deve essere sicuramente rimasto molto stupito da questo atteggiamento di noi italiani che, anche in un momento di difficoltà, dimostriamo di avere forza d’animo e di saper reagire alle difficoltà con lo stile d’artisti che ci contraddistingue.

Da sottolineare che Chris Evans ha, inoltre, origini italiane da parte di madre e che è ha sempre fatto vanto delle sue origini materne.
Nella speranza che ciò che avviene in Snowpiercer, film distopico di Bong Joon-ho in cui egli è protagonista, non si verifichi mai…

Intanto l’emergenza coronavirus sta iniziando a mostrare i suoi riscontri anche negli Stati Uniti dove il presidente Trump ha dichiarato nella giornata di ieri lo stato d’emergenza.
Ciò ha portato numerose produzioni cinematografiche e televisive ad interrompere e rimandare le riprese a data da destinarsi.

Questa ed altre notizie su Ciakclub.it

Grande appassionato di cinema orientale, apprezzo film di ogni tipo e di ogni genere, dai cult ai “mattoni” filippini. Non bisogna mai porre limiti alla propria curiosità e lasciare che i pregiudizi ci influenzino.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here