I César 2020 si sono svolti in un’atmosfera tutt’altro che tranquilla. Qualche giorno fa tutti i membri dell’Accademia, compreso il presidente, si sono dimessi in blocco per protestare contro la scarsa chiarezza e trasparenza del regolamento: un forte presagio delle tensioni della serata nella Salle Pleyel.

All’inizio della cerimonia dei César 2020 all’esterno della sala si era radunato un gruppo di militanti femministe, con tanto di fumogeni, che stavano creando tensioni con la polizia. D’altra parte Roman Polanski, vero obiettivo delle manifestazioni a causa delle accuse per violenze sessuali a suo carico, aveva deciso insieme all’intero cast di non prendere parte alla cerimonia.

All’annuncio che il suo L’ufficiale e la Spia era stato premiato per la Miglior Regia le reazioni non sono mancate anche all’interno della sala: Adele Haenel si è alzata urlando “Vergogna!” subito prima di abbandonare la cerimonia in segno di protesta, seguita da Céline Sciamma e altri.

César 2020

Le accuse contro Polanski risalgono addirittura agli anni ’70, ma quest’anno si è aggiunta la testimonianza di un’attrice tedesca. Il gesto di Adele Haenel è legato anche alla sua vicenda personale: l’attrice sarebbe stata molestata dal regista Christophe Ruggia quando aveva appena 12 anni sul set di Devils.

Ma ecco l’elenco completo dei vincitori dei César 2020:

Miglior Film – I Miserabili
Miglior Regista – Roman Polanski, L’ufficiale e la spia
Miglior Attrice – Anaîs Demoustier, Alice e il Sindaco
Miglior Attore – Roschdy Zem, Oh Mercy!
Miglior Film Straniero – Parasite, Bong Joon-Ho
Miglior Documentario – M, Yolande Zauberman
Miglior Opera Prima – Papicha, Mounia Meddour
Miglior Sceneggiatura Originale – La Belle Époque, Nicolas Bedos
Miglior Sceneggiatura Non Originale – L’ufficiale e la spia, Roman Polanski, Robert Harris
Miglior Attrice Non Protagonista – Fanny Ardant, La Belle Époque
Miglior Attore Non Protagonista – Swann Arlaud, Grazie a Dio Miglior Attrice Emergente – Lyna Khoudri, Papicha
Miglior Attore Emergente – Alexis Manenti, I Miserabili
Miglior Film Animato – Dov’è il mio corpo?, Jérémy Clapin
Miglior Montaggio – Flora Volpelière, I Miserabili
Miglior Fotografia – Claire Mathon, Ritratto della Giovane in fiamme
Migliori Costumi – Pascaline Chavanne, L’ufficiale e la spia
Migliori Sceneografie – Stéphane Rosenbaum, La Belle Époque
Miglior Colonna Sonora Originale – Dan Levy, Dov’è il mio corpo?
Miglior Sonoro – Nicolas Cantin, Thomas Desjonquères, Raphaël Mouterde, Olivier Goinard, Randy Thom, Le chant du loup

LEGGI ANCHE  I concerti drive-in sono ora una realtà in Danimarca

Questa ed altre notizie su CiakClub.it

Gaia Franco

Gaia Franco

Lucana, studentessa a Bologna. Appassionata da sempre di cinema, letteratura e qualsiasi forma d'arte.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments