Parasite: accuse di plagio per il film di Bong Joon-Ho

Parasite di Bong Joon-ho sarebbe un plagio? Arrivano delle accuse per il film coreano vincitore dell'Oscar come miglior film.

0
901

Parasite è al centro delle attenzioni ultimamente, dopo la sua vittoria storica agli Oscar 2020. Amato da pubblico e critica, il film di Bong Joon-ho è stato nominato miglior film dell’anno. Ma arrivano anche delle polemiche: l’ultima è una inaspettata accusa di plagio.

L’accusa arriva dal produttore indiano P.L. Thenappan, il quale sostiene che Parasite abbia ripreso la trama di un suo film intitolato Minsara Kanna, del 1999. Si tratta di una commedia romantica scritta e diretta da K. S. Ravikumar: il protagonista è il miliardario Kanna che si innamora di Ishwarya, sorella della ricca imprenditrice Indra, durante un viaggio in Germania. Kanna deciderà di seguirla in Inda per dichiararle il suo amore, ma Indra glielo impedirà perché troppo protettiva nei confronti della sorella. Allora Kanna penserà di farsi assumere come guardia del corpo della famiglia, facendosi chiamare Kasi, e farà assumere anche il fratello come assistente e la sorella come cuoca.

plagio

Thenappan nota in questo la somiglianza con Parasite: in entrambi i film una famiglia si fa assumere, con l’inganno, al servizio di un’altra famiglia, questo è innegabile. Ma si può effettivamente parlare di plagio? Minsara Kanna è una commedia romantica, e il protagonista è un uomo ricco che mette su un piano per poter conquistare l’amore di una donna. La storia di Parasite è molto più seria e complessa: la famiglia Kim è una famiglia povera che inizia a lavorare nella ricca casa dei Park. Bong Joon-ho usa questa storia per denunciare una situazione molto specifica, il contrasto tra ricchi e poveri nella società della Corea del Sud e le ingiustizie sociali. La forza drammatica di Parasite non ha niente a che fare con Minsara Kanna.

Tuttavia, Thenappan è convinto delle proprie accuse, tanto dichiararsi pronto ad intraprendere vie legali, muovendo una concreta accusa nei confronti del regista coreano e richiedendo un risarcimento dei danni.

Questa ed altre notizie su CiakClub.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here