Tarantino: “Fare film è una cosa per giovani”

Tarantino conferma la sua decisione di ritirarsi: non vestirà più i panni di regista, ma si dedicherà ad altri aspetti nel mondo del cinema e nella sua vita privata.

0
20309
Tarantino

Che Once Upon a time in… Hollywood dovesse essere l’ultimo film di Tarantino era stato già annunciato da tempo, ma forse non volevamo crederci. Invece la decisione sembra ormai certa: Tarantino si ritira. Non sparirà dal mondo del cinema, ma non comparirà più nel ruolo di regista.

E’ lo stesso Tarantino a confermare la sua scelta. Durante un’intervista con Rolling Stones ha spiegato i motivi: “Credo che sia arrivato il momento di entrare nel terzo atto della mia vita. Intendo accostarmi di più allo scrivere, vorrei essere un padre, ed un nuovo tipo di marito. Non voglio sbalzare la mia famiglia in Germania o Sri Lanka, o in qualsiasi altro posto farò il prossimo film. Voglio stare un po’ più a casa, e diventare più un uomo di lettere. E poi penso che dirigere un film sia una cosa da giovani. Il mondo del cinema sta cambiando, ed io faccio parte della vecchia guardia.”

Tarantino si ritira

Una serie di motivazioni valide, ma che non rendono più semplice accettare l’idea che non leggeremo più sul grande schermo “Scritto e diretto da Quentin Tarantino”. Il suo ultimo film, Once Upon a time in… Hollywood, è stato acclamato dalla critica: in corsa per gli Oscar 2020 con ben 10 nominations tra cui miglior film, miglior regia e miglior attore protagonista e non, è tra i favoriti di questa edizione.

Tarantino si ritira dopo un film che è una lettera d’amore al cinema, ricco di riferimenti soprattutto al cinema western, di cui è un grande appassionato. Ambientato negli anni 50, Rick Dalton (Leonardo di Caprio), protagonista della serie televisiva western Bounty Law, vede la sua carriera in declino. Affiancato dalla sua controfigura Cliff Booth (Brad Pitt), Dalton cerca di sopravvivere in una Hollywood a metà tra il sogno americano, la folle vita degli hippie e la disillusione. Parallelamente vediamo la storia della giovane Sharon Tate, moglie del regista Roman Polansky.

Questa ed altre notizie su CiakClub.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here