Netflix si prepara ad aprire una nuova sede in Italia

Una grande novità per il mondo cinematografico in Italia soprattutto per quanto riguarda la produzione arriva da Netflix.

0
553
at CES 2016 at the Sands Expo and Convention Center on January 6, 2016 in Las Vegas, Nevada. CES, the world's largest annual consumer technology trade show, runs through January 9 and is expected to feature 3,600 exhibitors showing off their latest products and services to more than 150,000 attendees.

Netflix ha preso la decisione di aprire una sede in Italia e ovviamente la città scelta sarà Roma.

La piattaforma streaming ha deciso di spostare la sua sede operativa nella capitale del cinema Italiano e sembra essere decisa ad abbandonare quella di Amsterdam che fino ad adesso era la base operativa e strategica.

Invece il Messaggero afferma che si passerà da Amsterdam a Roma entro dodici mesi al massimo e al momento pare che sia in corso una ricerca della location in cui posizionare gli uffici:- Per la nuova struttura logistica si cerca un edificio in una zona che sia strettamente collegata con il centro della città. Che sia di rappresentanza, ma anche funzionale. Qui opereranno all’inizio fino a trenta persone, dal marketing alle relazioni pubbliche, alla produzione-.

Proprio lo stesso fondatore di Netflix, Reed Hastings, ha annunciato la novità, confermata ufficialmente lo scorso ottobre.

Kelly Luegenbiehl, vicepresidente della serie originali Netflix per l’Europa, Africa e Medio Oriente  ha dichiarato al quotidiano: – Sin dall’avvio del servizio in Italia nel 2015, siamo stati accolti con entusiasmo dai nostri tanti abbonati italiani e abbiamo avuto la fortuna di lavorare con una varietà di creatori, dai più conosciuti alle voci emergenti. Aprire un ufficio a Roma – spiega al Messaggero la manager – è il logico passo successivo nel nostro impegno a lungo termine in Italia, e ci permetterà di rafforzare le nostre molteplici partnership creative e di lavorare su una crescente offerta di film e serie Made in Italy e che potranno essere apprezzati dal pubblico in tutto il mondo– .

Sulle motivazioni che l’hanno spinto a scegliere Roma, la Capitale d’Italia, la vicepresidente di Netflix aggiunge:- Roma vanta una radicata comunità creativa, professionale e produttiva legata all’industria dell’audiovisivo. Dunque rappresenta la città ideale per il nostro ufficio-.

Sicuramente sarà un bel cambiamento per il mondo cinematografico italiano e una grande opportunità.

Per questa e altre news seguiteci su Ciakclub.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here