Digimon: arriva, dopo vent’anni, il reboot della serie originale

Nel 2020 torneranno i Digimon con un reboot della serie originale del 1999 "Digimon Adventure", con il disegnatore originale.

0
561

Non serve di certo la sigla per avere nostalgia delle avventure di Tai, Matt, Sora, Izzy, Mimi, Joe e TK. Ma sembra che nel 2020 i Digimon torneranno, e questa volta non con un sequel.

A svelare la notizia è stata la Toei Animation. La casa id produzione giapponese tornerà, infatti, a raccontare le avventure dei cosiddetti Digiprescelti in una nuova serie, intitolata Digimon Adventure Psi. Come già anticipato, non si tratterà di un sequel, bensì di un reboot della serie originaria del 1999: Digimon Adventure. Nell’occasione, è stato anche svelato un trailer, che potete vedere qui di seguito.

Il nuovo reboot dei Digimon sarà ambientato nella Tokyo del 2020 e riprenderà la storia della serie originale. Troveremo quindi Tai e i suoi amici, ancora alle elementare, nel bel mezzo dei preparativi per il campo estivo. Un misterioso malfunzionamento, però, genererà  una battuta d’arresto nei programmi dei sette amici. Così mentre Tai si dirige verso Shibuya per recuperare la madre e la sorellina Hikari, rimaste bloccate su un treno, il suo viaggio sarà interrotto. Si ritroverà, infatti, trasportato a Digiworld insieme con gli altri ragazzi e qui avrà inizio la sua avventura.

La regia della serie reboot sarà affidata a Masato Mitsuka, già regista di Digimon Fusion (2010). La produzione sarà affidata a Atsuhiro Tomioka (Inazuma Eleven, Pokémon, One Piece, Beyblade Burst), mentre il ruolo di designer dei personaggi sarà nuovamente affidato a Katsuyoshi Nakatsuru.

Poster originale di "Digimon Adventure PSI"

L’uscita delle serie è prevista per il prossimo Aprile in Giappone e sarà anche accompagnata da un nuovo gioco di carte.

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here