Cate Blanchett protagonista della miniserie Mrs. America (trailer)

Ecco il trailer della nuova miniserie intitolata Mrs. America, che vede Cate Blanchett come protagonista insieme a Sara Paulson e Elizabeth Banks.

0
359
Mrs. America

Mrs. America è una miniserie americana scritta da Dahvi Waller, i cui temi principali sono il femminismo e la lotta per la parità dei diritti.

La serie, che arriverà in prima visione su Hulu a partire da 20 aprile, si basa su fatti realmente accaduti. Come riporta Deadline in un articolo:

“Mrs. America racconta la vera storia del movimento per approvare l‘Emendamento sulla parità di diritti, e l’inaspettato contraccolpo sferzato dalla donna conservativa di nome Phyllis Schlafly.

Attraverso gli occhi delle donne di quell’epoca – sia Schlafly, che la seconda ondata di femministe Gloria Steinem, Betty Friedan, Shirley Chisholm, Bella Abzug e Jill Ruckelshaus – la serie esplora come una delle battaglie più dure delle guerre culturali degli anni ’70 ha aiutato la nascita della Moral Majority(*) e ha cambiato per sempre il panorama politico.”

(*La Moral Majority era un’organizzazione politica associata con i diritti cristiani e il partito Repubblicano).

Il trailer di Mrs. America

Come vediamo nel trailer, Cate Blanchett interpreta Phyllis Stewart Schlafly, un avvocato appartenente al movimento conservativo. Ha supportato movimenti antifemministi, contro l’aborto ed è nota per aver sostenuto con successo la campagna contro la ratificazione dell’Emendamento per i pari diritti.

Le femministe Gloria Steinem, Betty Friedan, Shirley Chisholm, Bella Abzug e Jill Ruckelshaus, sono rispettivamente interpretate da Rose ByrneTracey UllmanUzo AdubaMargo Martindale  e Elizabeth Banks.

Mrs. America è dunque una serie che porta alla luce tematiche importanti, che sono tornate in voga in America (e non solo) come conseguenza a scandali e alla nascita di movimenti femministi.

L’attrice premio Oscar, Cate Blanchett, si è detta privilegiata di poter prendere parte a quest’opportunità, e ha anche sostenuto che “non poteva esserci un momento migliore per rimuovere gli stati strati della storia recente, che è così rilevante attualmente.”

Questa e altre notizie nella sezione news di CiakClub.

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here