Carrie Fisher: storia di una Principessa.

A tre anni dalla scomparsa di Carrie Fisher proviamo ad analizzare attraverso Il Principe di Machiavelli il suo ruolo più riuscito: la Principessa Leia

0
284

“Era chiaro fin dal primo Guerre Stellari, quello del 1977, che la principessa Leia (diventato Leila nel Bel Paese ed interpretata dalla bella Carrie Fisher) sarebbe presto assurta a principale riferimento della Resistenza.”
Purtroppo la fanbase di Star Wars è degenerata al punto che non solo esiste chi non percepisce l’assurdità di tale affermazione, ma vi basterà sbirciare qualche forum per notare che c’è addirittura chi ne rivendica la paternità.
Leila è nata come personaggio forte, astuto, coraggioso e capace di farsi valere in un mondo prevalentemente maschile, ma pur sempre personaggio di contorno: sorella dell’eroe, ovvero di colui che ha sconfitto il lato oscuro, Luke Skywalker.
Come è diventata il principale riferimento nella lotta al lato Oscuro? Per capire meglio l’operato della Principessa ci accorre in aiuto Niccolò Machiavelli.

Visualizza immagine di origine

Il Principe

Il Principe, originariamente noto come De Principatibus, è un’opera politica di Niccolò Machiavelli, edita nel 1513, nella quale l’autore espone le caratteristiche di un Principato e del Principe ideale che lo governa.
Vediamo quindi attraverso tali caratteristiche le decisioni prese dalla principessa Leila capaci di consegnarla alla leggenda.

Visualizza immagine di origine

1) capacità di comprendere che la forza e la violenza possono essere essenziali per mantenere stabilità e potere;
Mare delle dune, Tatooine. Leia è ostaggio del perfido Jabba the Hutt mentre Luke e Han stanno per essere gettati in pasto a Sarlacc. La principessa ha un piano e, una volta scattato il segnale, strangola il suo temibile aguzzino senza batter ciglio. La tragedia è sventata grazie al suo sangue freddo.

2) la capacità di essere “simulatore e gran dissimulatore”, quindi anche ricorrere all’inganno, se necessario;
Luna oceanica di Kef Bir. Qui, sopra i resti della Morte Nera II, Rey e Kylo Ren stanno combattendo. Rey è in difficoltà e così Leia non esita ad intervenire: attraverso la forza distrae il figlio, cosicché la Jedi riesca a colpirlo con la propria spada laser.

Visualizza immagine di origine
3) la capacità di essere “golpe et lione”;
Ebbene si, un principe deve essere per metà volpe, simbolo dell’astuzia, e per metà leone, simbolo della forza. Se Leia ha fatto dell’astuzia una delle sue qualità più evidenti, l’utilizzo della Forza (anche se non credo che Machiavelli parlasse proprio di quella Forza!) ha sancito il passaggio a ruolo di leader negli ultimi due capitoli della saga.
4) il rilevante potere di controllo della fortuna attraverso la virtù;
Ogni azione della resistenza appare come disperata. La schiacciante inferiorità numerica rende ogni missione poco più che suicida. La virtù di un leader capace però riesce a garantirsi, laddove possibile, qualche piccolo aiuto anche da parte della dea bendata, ma si sa, la fortuna aiuta gli audaci.
5) la disponibilità ad imitare il comportamento di grandi uomini a lui contemporanei o del passato;
In questo caso più che di imitare si parla di riconoscere capacità altrui, l’esempio è l’aver affidato al fratello Luke l’addestramento del figlio Ben.

Visualizza immagine di origine

Insomma Leia non ha mai perso occasione per dimostrare il proprio valore, non a caso Carrie Fisher è diventata una vera e propria icona femminista, capace di anticipare costantemente i tempi.
È ancora negli occhi di tutti la toccante dedica al termine di Star Wars: Gli ultimi Jedi, che era stato rilasciato nelle sale poco dopo la precoce dipartita della stessa Carrie Fisher. A tre anni di distanza J.J. Abrams l’ha riportata in vita, seppur temporaneamente, attraverso materiale inedito e CGI. Ora che anche nella saga di Guerre Stellari le ha reso giustizia, è consegnata definitivamente alla memoria di tutti i fan e di chi le ha voluto bene. Ovunque tu sia Principessa, che la Forza sia con te!

Qual è il primo ricordo che avete della Principessa legato a Star Wars?

Fatecelo sapere nei commenti e, per questa ed altre interessanti news, venite a trovarci su Ciakclub.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here