Il regista Christopher Nolan viene apprezzato anche dalla Royal Family

Christopher Nolan può contare su un altro importante apprezzamento per i suoi film molto particolari, quello dalla Famiglia Reale Britannica.

0
710

Il regista Christopher Nolan attualmente al lavoro sul film Tenet è stato nominato Commendatore dell’Impero Britannico, un’onorificenza dell’ordine cavalleresco di Buckingham Palace.

La consegna è avvenuta direttamente in una cerimonia dal Principe William, il regista è stato premiato per i suoi lavori dall’elevato valore cinematografico, dai suoi primi lavori come Memento fino alla saga cinematografica che ha ravvivato il personaggio di Batman, per non dimenticare Interstellar, Dunkirk e Inception.

Il regista britannico alla consegna ha dichiarato: – Essendo un sostenitore appassionato del cinema e dell’importanza culturale dei film, è davvero elettrizzante che il cinema venga onorato in questo modo e considerato meritevole di questo tipo di onore. Penso che il cinema sia uno dei più grandiosi passatempi collettivi e una delle forme d’arte più grandiose di sempre!-.

Inoltre alla cerimonia ha presenziato anche la famiglia di Christopher Nolan, cosa che ha reso molto fiero il cineasta che ha affermato “La loro reazione è stata all’insegna dell’incredibile entusiasmo e penso che sia davvero elettrizzante per loro arrivare a Buckingham Palace e vedere tutto questo“.

Nolan

Nolan ha avuto inoltre la grande opportunità di chiacchierare con il Principe di cinema e del suo ultimo film: – Ha parlato del suo amore per il cinema e ha chiesto se stessi lavorando a qualcosa di nuovo. Ho potuto dirgli che avevo appena finito le riprese di qualcosa e ho iniziato il montaggio-.

Il riferimento è ovviamente legato a Tenet, il cui trailer è uscito da pochissimi giorni, in questo nuovo film troveremo John David Washington, Robert Pattinson, Michael Caine e Kenneth Branagh come protagonisti della storia.

Una piccola curiosità sul conto di Nolan è stata rivelata in questo incontro, il regista ha infatti affermato che il montaggio di un film è la parte che lo elettrizza di più proprio come i primi registi della scuola sovietica Kulešov e Ėjzenštejn.

Questa ed altre notizie nella sezione News di CiakClub.it

 

 

Aspirante regista, in perenne ricerca di contenuti cinematografici sconosciuti e fuori dagli schemi ordinari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here