Ecco perchè Quentin Tarantino non è mai stato nominato ai Writers Guild Awards

Quentin Tarantino regista e sceneggiatore di fama mondiale ma il Writers Guild Awards non è né sarai mai presente nella sua collezione di premi.

0
380

Uno dei registi più amati degli ultimi tempi, Quentin Tarantino ha ricevuto numerosi premi tra Oscar, Golden Globe, Palma d’oro e BAFTA ma la lista non sembra includere i Writers Guild Awards che è uno dei più prestigiosi premi assegnato dal sindacato degli sceneggiatori degli Stati Uniti.

La vera motivazione di questa mancanza risale a diversi anni fa quando Quentin firmò lo script del film Assassini nati che però venne diretto da Oliver Stone e decise di apportare numerose modifiche al copione.

Quentin

 

Purtroppo per colpa di questi cambiamenti il regista e sceneggiatore venne nominato ai Writers Guild Awards solo come autore e non come scrittore del soggetto del film senza ottenere alcun riconoscimento per la stesura del copione.

Proprio per questo motivo Quentin Tarantino non si è mai unito al sindacato nè ha mai ricevuto nomination, nonostante abbia ricevuto diverse nomination tra cui tre per gli Oscars per i film, Pulp Fiction e Django Unchained.

Il film racconta di una coppia di disadattati, un ragazzo e una ragazza che diventano serial killers professionisti e riescono a sfuggire fino al 54esimo omicidio arrivando a diventare delle star televisive e un vero e proprio fenomeno mediatico.

Quentin

La trama sembra proprio uno dei tipici lungometraggi in stile Tarantiniano eppure la diatriba non si è limitata al cambiamento della sceneggiatura in maniera radicale ma quando finalmente il film è uscito, nel 1994, Tarantino ha fatto di tutto per demolirla, criticando il messaggio troppo esplicito e paragonando Stone a Stanley Kramer, per i messaggi moralizzanti dei suoi film. Stone ha considerato la reazione di Tarantino totalmente fuori luogo per la sua posizione nell’industria cinematografica. Il regista cercò di difendere la propria posizione e concezione del cinema fino in fondo.

Quentin Tarantino comunque si afferma in maniera solida e molto positiva come sceneggiatore e regista e non si preoccupa della mancanza di questo premio tra gli altri vinti.

Questa ed altre notizie nella sezione News di CiakClub.it .

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here