Luna Nera: teaser trailer e data d’uscita della serie Netflix sulla stregoneria

Netflix ha rilasciato il primo teaser trailer e la data d'uscita di Luna Nera, la prima serie italiana sulla stregoneria del XVII secolo.

0
589

A luglio vi avevamo mostrato le prime immagini di Luna Nera, la nuova serie italiana targata Netflix sulla stregoneria. Ora la serie si avvia al suo debutto sulla piattaforma e viene rilasciato il primo teaser trailer ufficiale e la data d’uscita della serie.

Luna Nera uscirà il 31 gennaio 2020, ma nel frattempo vi lasciamo con questo promettente trailer che trovate qui di seguito.

La storia soprannaturale tutta al femminile di Luna Nera si basa sul romanzo Le città Perdute di Tiziana Tirana. La serie è stata prodotta da Netflix in collaborazione con Fandango. La scrittrice ha inoltre collaborato alla stesura della sceneggiatura insieme a Francesca Manieri, Laura Paolucci (L’Amica Geniale) e Vanessa Picciarelli. La serie verrà diretta da Francesca Comencini, affiancata da Susanna Nicchiarelli e Paola Randi.

Ambientata nel XVII secolo, Luna Nera racconterà la storia di Ade (Antonia Fotaras), una giovane levatrice accusata di stregoneria in seguito alla morte di un neonato. Accolta da un gruppo di donne praticanti il misticismo, Ade dovrà compiere una scelta. Sarà posta di fronte al bivio fra l’amore di Pietro (Giorgio Belli), figlio del capo dei Benandanti, i cacciatori di streghe, o la sua “nuova famiglia”.

Luna Nera

Le riprese della serie si sono svolte tutte in Italia. Per una durata di 16 settimane, Luna Nera ha visto come set gli studi di Cinecittà e numerose location nel laziale. Tra queste vediamo Canale Monterano, l’incantevole borgo di Celleno, e il meraviglioso castello di Montecalvello, appartenuto negli anni ’60 all’artista parigino Balthus.

Insomma, una produzione di gran rilievo per la prima produzione seriale fantasy tutta nostrana.

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here