I Migliori Film del Decennio: Top 10 Azione 2010-2019

Siamo arrivati agli sgoccioli di questo decennio. Abbiamo quindi deciso di fare le classifiche dei migliori film usciti, per genere, tra il 2010 ed il 2019.

0
13815
migliori film del decennio

Gli ultimi dieci anni sono stati ricchi di cambiamenti o, meglio, di vere e proprie rivoluzioni: a partire da quella social, a cui noi di ciakclub non possiamo che essere eternamente grati (grazie Dio Zuckerberg) fino ad arrivare, in ambito cinematografico, a quella delle piattaforme streaming (ve ne abbiamo parlato qua). Allo stesso modo ci sono stati tanti film, tante ore passate davanti ad uno schermo, tante scene che hanno segnato, magari poco magari molto, la nostra vita. Abbiamo pianto davanti a centinaia di storie d’amore finite male, abbiamo sofferto ogni volta che terminavamo una serie tv, abbiamo riso dopo l’ennesima battuta demenziale, ci siamo gasati durante un interminabile inseguimento, abbiamo avuto paura mentre l’assassino sbucava alle spalle della vittima in secondo piano. Siamo cresciuti, siamo invecchiati e siamo cambiati, tutto mentre guardavamo film con passione ed amore per questo mondo fantastico chiamato Cinema. Per questo motivo per celebrare la fine del decennio 2010-2019 abbiamo intenzione di inondarvi di classifiche, un viaggio a ritroso nel tempo scandito dai titoli che hanno segnato questa parte della nostra vita. Faremo quindi uscire nell’arco di queste settimane una serie di articoli dove vi parleremo dei migliori film, divisi per genere, di questa decade scelti dalla nostra redazione.

Oggi partiamo con i migliori film d’azione 2010-2019.

Buona lettura

Sigla

I Migliori Film d’Azione 2010-2019

migliori film d'azione 2010-2019

 Il cinema d’azione è quello che, più di tutti gli altri, dipende inesorabilmente dal linguaggio visivo, pura narrazione per immagini. Quindi piuttosto che un dialogo brillante o un approfondimento psicologico di un personaggio, il film d’azione deve premiare il montaggio serrato ma chiaro e pulito, il ritmo mai blando, la spettacolarità delle sequenze, la precisione delle coreografie. Poi chiaramente se anche il comparto narrativo è di alto livello tanto di guadagnato. Un genere che esiste praticamente da sempre, trova i suoi primi echi nei film d’avventura della vecchia hollywood, si concretizza nel mondo western e trova la sua compiutezza e cristallizzazione tra la fine degli anni ’70 e nel corso dei magnifici ’80. Limitarci però al cinema statunitense sarebbe un grande errore. I film d’azione sono prosperati un po’ in tutto il mondo, in Italia (con i poliziotteschi), in Francia ed in Inghilterra che hanno mantenuto la tradizione anche in tempi recenti (basti pensare a Besson e Wright) e, ovviamente, in tutto il mondo orientale che più di tutti ha influenzato il genere, tanto da modificare anche la visione che l’america aveva di esso. È quindi tenendo conto di questa lunga storia pregressa che abbiamo stilato la nostra classifica dei migliori film d’azione di questo decennio. Sarebbe stato impossibile non avere in mente le influenze dei Fernando Di Leo, dei John Woo, dei Walter Hill, dei Michael Mann, tutti autori che hanno portato il genere qui dove lo troviamo oggi. Veniamo ai dieci (o meglio undici) film che abbiamo selezionato dopo lunghe discussioni interne alla nostra redazione. Abbiamo fatto il massimo per selezionare i migliori film d’azione di questo decennio cercando di rispettare i canoni del genere, privilegiando chi più li ha esaltati, e senza dimenticarci di tutte le anime e le tradizioni che lo contraddistinguono.

Tra i titoli potrete quindi notare la presenza di Skyfall, ovvero la migliore opera cinematografica su James Bond della storia, un film dove Sam Mendes (con l’aiuto del maestro Deakins alla fotografia) rivoluziona l’agente segreto più famoso al mondo, vera icona del cinema d’azione, ed allo stesso tempo ne rispetta e ne esalta le vecchie origini, tutto inserito in un’opera dal ritmo incalzante e dalle sequenze spettacolari (per esempio questa). Tra i film che più hanno caratterizzato il genere in questi anni ci sono sicuramente i cinecomics (che hanno, di fatto, dato vita ad un sottogenere) e quindi non poteva mancare un rappresentante nella nostra lista. Abbiamo scelto Logan di James Mangold, l’ultimo canto del cigno di Hugh Jackman mostratoci in un’opera splendida ed adrenalinica dalle tinte  tipiche del western crepuscolare, dove non possiamo non segnalare una prova maiuscola di Patrick Stewart nel ruolo di un vecchio e malato Xavier. Un western molto più puro è invece Il Grinta dei fratelli Coen con un mostruoso Jeff Bridges, remake del classico che diede l’Oscar a John Wayne, uno splendido affresco polveroso e melancolico che trova la sua tensione emotiva nelle splendide scene d’azione.

Migliori film D'azione

Ovviamente nella nostra lista c’è una folta rappresentanza del mondo orientale. Abbiamo un film giapponese come Outrage Beyond del Kitano e, a rappresentanza della Corea del Sud, The Man From Nowhere di Lee Jeong-beom che nel 2010 scioccò il Far East Festival di Udine con il suo action meraviglioso e folle nel mondo del traffico di organi di bambini. La vera sorpresa, sia per quanto riguarda il mondo orientale che l’intero genere action a livello mondiale, arriva però dall’Indonesia. Nel 2011 The Raid di Gareth Evans esce e nulla sarà più come prima. Il film di menare definitivo dove la trama non è altro che un puro pretesto per mettere in scena coreografie esasperate e meravigliosamente violente. Iko Uwais è il protagonista di questa scalata fatta di arti marziali e stunt-man sprovvisti (evidentemente) dell’istinto di sopravvivenza. Sempre indonesiano e sempre con il buon Uwais è anche The Night Comes for Us di Timo Tjahjanto, in questo caso abbiamo  però una minor pulizia a livello di regia ed un maggior uso del gore, il tutto al servizio di un racconto che strizza l’occhio alle storie di malavita tipiche del cinema di Hong Kong.

Un altro protagonista indiscusso del genere si è affermato invece nel corso dell’ultima parte di questo decennio. Stiamo parlando di Taylor Sheridan che, in qualità di sceneggiatore, ha dato vita alla cosiddetta trilogia della frontiera di cui fanno parte Sicario di Denis Villeneuve, Hell or High Water di David Mackenzie e Wind River girato dallo stesso Sheridan. Di questi i primi due sono entrati nella nostra classifica ed il terzo ci è andato vicinissimo, rimasto fuori per motivi più che altro legati all’equilibrio ed all’omogeneità.

Infine veniamo a quelli che sono, secondo noi, i migliori film d’azione di questo decennio. Due opere che hanno fatto della narrativa per immagini la loro base, hanno costruito le emozioni ed il divertimento esclusivamente con il movimento della camera ed il montaggio. Due film meravigliosi per quanto estremamente differenti. Uno gioca su più piani di racconto, miscelandoli e modificandone le tempistiche narrative, l’altro si basa su due enormi sequenze lineari. Uno è tratto da una storia vera, l’altro è ambientato in un futuro distopico e legato ad un intero franchise. Uno è stato girato da un regista all’apice del successo e l’altro da un vecchietto che ha provato a rimettere mano alla sua opera originale. Come certo avrete capito stiamo parlando di Dunkirk di Christopher Nolan e Mad Max: Fury Road di George Miller, due capolavori che non verranno ricordati esclusivamente come film d’azione ma che rimarranno come capisaldi della cinematografia contemporanea e che, probabilmente, rivedrete anche nelle classifiche delle prossime settimane da queste parti.

Ovviamente dispiace per tutti quei titoli rimasti fuori, come possono essere John WickAtomica BiondaMission Impossible: Fallout o il Soldado del nostro Sollima ma ehi, odia il gioco non il giocatore.

Lista Completa

  1. Mad Max: Fury Road
  2. Dunkirk
  3. The Raid
  4. The Man From Nowhere
  5. Sicario
  6. The Night Comes for Us
  7. Logan
  8. Hell or High Water
  9. Il Grinta
  10. Skyfall/Outrage Beyond (Ex Aequo)

E per voi quali sono i migliori film d’azione di questo decennio?

Ditecelo nei commenti.

 

 

Semplicemente appassionato ed affamato di tutto ciò che riguarda la cultura e l’arte popolare (nel senso letterale del termine): fumetti, libri, fotografia, tv e, ovviamente, cinema, che ne è il massimo esponente e la massima espressione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here