Quentin Tarantino e i suoi progetti futuri: una serie tv, un romanzo, un’opera teatrale e il decimo film

Quentin Tarantino ha svelato i suoi progetti futuri, molti dei quali in corso: una serie tv, un'opera teatrale, un romanzo e il suo decimo film.

0
1611

E da pochissimo stato (quasi) archiviato il suo nono film, C’era una volta a… Hollywood (qui la nostra recensione), ma Quentin Tarantino non si ferma. In occasione dell’evento londinese BAFTA: A Life in Pictures, il regista ha infatti dichiarato di non essere minimamente pronto ad abbandonare ill lavoro creativo, menzionando i suoi numerosi progetti futuri.

Quentin Tarantino - C'era una volta a... Hollywood

A sua detta, Quentin Tarantino starebbe lavorando non a uno, ma a ben 4 progetti, tutti già avviati. In cantiere, oltre al suo decimo film – che dovrebbe anche essere l’ultimo -, troviamo una serie tv, una pièce teatrale e addirittura un romanzo. Come riportato da Variety, il regista ha dichiarato quanto segue.

“Normalmente quando finisco una sceneggiatura inizio subito le riprese. Quando ho finito Hollywood non ero pronto a partire. E uno dei motivi è che ero così avvolto dal desiderio di scrivere. Così finito C’era una volta a… Hollywood, l’ho messo da parte, poi ho scritto un’opera teatrale. Poi una serie tv di cinque episodi e al momento sto scrivendo un libro che spero di finire in tre mesi. L’idea è che per marzo finisca il libro e poi, in teoria, toccherà e al teatro. Poi, sempre in teoria, girerò la serie tv e per allora starò già pensando a quello che farò con il decimo film.”

Di sicuro un momento creativamente davvero impegnato per Quentin Tarantino. Ancora non sappiamo nulla sul suo decimo film, se non che sarà davvero un successo – parola di Quentin! -. Per quanto riguarda la serie tv, sappiamo solo che sarà composta da 5 episodi. Il regista aveva dichiarato, però, tempo fa la volontà di portare sullo schermo Bounty Law, la fake-series che vediamo nel suo ultimo film. Che si tratti proprio di questo?!

Bounty Law - C'era una volta a... Hollywood

E sulla questione serie tv, strumento che non ha mai esplorato, ha dichiarato anche: “Il modo in cui girano le serie adesso è un’idea che è nella mia testa dagli anni ’90… specialmente qualcosa tutto scritto e diretto da me. Non so se voglio trascorrere nove mesi a fare una cosa simile, ma ho un’idea per una serie, anche se non sarebbe qualcosa di epico.”

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here