Disney+ supera le aspettative e raggiunge i 10 milioni di iscritti

A qualche giorno dal lancio negli Stati Uniti, Disney+ ha dichiarato che il numero degli iscritti alla piattaforma ha raggiunto i 10 milioni.

0
286

La piattaforma streaming Disney+ dopo mesi e mesi di hype e notizie ha fatto la sua comparsa lo scorso 12 novembre. E nel suo mercato di debutto, gli Stati Uniti ovviamente, ha già raggiunto (e superato) un importante traguardo.

Disney+ si era, infatti, preventivata la volontà di raggiungere nella prima settimana di diffusione almeno gli 8 milioni di iscritti.  Dalle stime della major, però, dopo solo due giorni gli utenti registrati hanno raggiunto la doppia cifra, arrivando a 10 milioni totali.

Variety ha anche stimato che l’app è stata scaricata già 3,2 milioni di volte per smartphone e tablet Android e Apple. L’applicazione è, infatti, dallo scorso martedì in testa alle classifiche negli app store. A questi numeri vanno poi aggiunti tutti gli utenti che hanno usufruito del servizio solo da browser, da smart tv o da altre applicazioni che ne permettono la visione (Apple TV, Xbox, Playstation,…).

I 10 milioni di iscritti per Disney+ sono di certo un numero che possiamo definire leggermente sballato. Due i motivi principali. Il primo è che la piattaforma è gratuita per la prima settimana. Il secondo, strettamente collegato al primo, è che il lancio desta sempre molta curiosità che si affievolisce col tempo.

Disney+
L’interfaccia di Disney+

Quindi ora non rimane che capire come si evolveranno le iscrizioni con l’andare del tempo e con il progressivo allargamento del bacino di mercato agli altri Paesi. In Italia, ad esempio, Disney+ arriverà solo il 31 marzo 2020. Questi dati, purtroppo, saranno gelosamente custoditi dalla casa di Topolino, almeno fino alla conferenza trimestrale con gli azionisti che si terrà il prossimo febbraio. I piani di Disney+ sono quelli di arrivare ai 60 milioni di iscritti entro il 2024. Numeri decisamente raggiungibili per una potenza come Disney, ma non bisogna dimenticare la costante aggiunta di nuovi player concorrenti sul mercato.

Ma sembra che Disney+ abbia tutte le carte in regola per raggiungere determinate cifre. Tra i punti di forza della piattaforma sono stati citati: l’immenso catalogo (che conta già 500 film e 7500 episodi), il prezzo accessibile (6,99$), l’interfaccia elegante e la fruizione in 4K senza costi aggiuntivi.

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here