Babylon: il nuovo film di Chazelle e la suggestione La La Land

Babylon, nuovo film di Damien Chazelle, ambientato negli anni di passaggio dal cinema muto a quello sonoro, sembra seguire alcuni passi del successo La La Land

0
2157

Poco tempo fa la Paramount Pictures si era garantita i diritti di Babylon, prossimo film del giovanissimo regista Damien Chazelle.

Ad un anno di distanza da First Man, la storia della missione Apollo 11 della NASA durante la quale Neil Armstrong fu il primo uomo a mettere piede sulla Luna nel luglio del 1969, film che ha ottenuto 4 candidature e vinto un premio ai Premi Oscar, il regista torna ad un progetto per certi versi simile a La La Land.

Non ci sono certezze sulla possibile trama del film, soltanto alcune indiscrezioni che affermano la volontà di Chazelle di ambientare il suo nuovo musical Babylon durante gli anni di passaggio dal cinema muto a quello sonoro, un po’ come Singing in the Rain, peraltro già da lui omaggiato più volte in alcune delle sue pellicole. Sembra inoltre che il film dovrebbe mettere in scena alcuni personaggi realmente esistiti ed altri di fantasia, un po’ come in C’era una volta… a Hollywood.

Nello specifico Emma Stone dovrebbe vestire i panni di Clara Bow, sex symbol e stella del cinema americano dell’epoca, mentre Brad Pitt sarebbe John Gilbert, profilo di un divo del muto che non riesce ad adeguarsi al passaggio al sonoro.

Visualizza immagine di origine

Secondo la testata giornalistica Deadline Brad Pitt sarebbe la new entry per Chazelle che, come protagonista femminile, confermerebbe Emma Stone, già presente nel pluripremiato La La Land e vincitrice lei stessa del premio Oscar come miglior attrice protagonista.

Marc Platt, già produttore del coloratissimo musical, verrà affiancato dallo stesso Chazelle in sede di produzione, con accanto a loro Olivia Hamilton, Matthew Plouffe e Tobey Maguire.

La vera notizia è che Babylon ha anche una data di uscita, rilasciata nella giornata di ieri: 25 Dicembre 2021. Questa sarà una release limitata natalizia che verrà poi estesa a partire dal 7 gennaio 2022, con inevitabile vista sulle statuette dorate.

E voi, siete impazienti di vedere questo omaggio ad un cinema che non c’è più da parte di Damien Chazelle?

Fatecelo sapere nei commenti e, per questa ed altre interessanti news, visitate il nostro sito: Ciakclub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here