The Boys: il fumettista Garth Ennis parla del successo della serie di Prime Video

Garth Ennis, il fumettista creatore di The Boys, ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni riguardo il successo della serie di Amazon Prime Video.

0
406

The Boys, la serie evento dell’estate di Amazon Prime Video, si è affermata come la più vista di sempre sulla piattaforma. E riguardo al suo successo, che le ha garantito il rinnovo, parla Garth Ennis, uno dei due creatori del fumetto. In un’intervista per CBR il fumettista ha parlato riguardo questa acclamazione popolare della serie, soffermandosi anche su alcuni personaggi.

Secondo Ennis, il motivo dell’immenso successo di The Boys è “l’elevato grado di malefatte, qualcosa che caratterizza il mondo in questi tempi.” E a ciò ha aggiunto anche alcune dichiarazioni più precise: “La sensazione che tutti siano sporchi, e che l’unica domanda sia se preferire uno status quo abbastanza corrotto o un mondo del tutto nuovo ma pericolosamente folle. Se vuoi un mondo pre o post 2016 [ndR. elezione di Donald Trump], in altre parole.” 

The Boys

La storia di The Boys è stata concepita da Garth Ennis e Darick Robertson già quindici anni fa. Pertanto il fumettista ha affermato che cambierebbe alcune cose se dovesse aggiornarla ai nostri tempi. “La grande differenza sarebbe l’ascesa dei social media, che metterei in scena in maniera tale da rendere le cose un 90% peggiori.”

Spostandosi su due personaggi centrali della serie, Ennis ha avanzato altre ipotesi. Riguardo Billy Butcher dice: “Amo il suo accento e il suo senso dello humor, ma soprattutto incarna uno dei miei sospetti sul mondo, ovvero che le persone buone servano sostanzialmente a poco, e che ci voglia un cattivo per sistemare le cose”. Mentre riguardo all’antagonista Patriota ha affermato: “Credo che sia per la sensazione che dietro le buone maniere, le vecchie tradizioni e la sincerità ci sia sempre la costante minaccia di essere tagliati in due da un semplice sguardo.”

Patriota
Patriota

Dichiarazioni molto importante, ma che forse più di altre spiegano il senso tutto contemporaneo di una serie come The Boys.

Per news e altri approfondimenti dal mondo del cinema e delle serie tv, continuate a seguirci su CiakClub.it!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here