Roberto Baggio sarà su Netflix

Netflix, in collaborazione con Mediaset, produrrà un film su Roberto Baggio intitolato "Il Divin Codino"

0
1141

“Ragazzo educato, rispettoso, puntuale, generoso, di esempio per tutti e poi ci fa pure vincere. Io onestamente non posso non parlare bene di questo ragazzo.”

Così Carlo Mazzone, uno degli storici maestri di calcio italiani, parlava del suo prediletto, Roberto Baggio.

La sua “legacy”, come amano definire all’estero l’eredità sportiva di un atleta, è difficilmente quantificabile e le sue gesta, in particolare con la maglia azzurra, la sua preferita, riecheggiano ancora nella mente di buona parte del nostro Bel Paese.

Ebbene è stato da pochissimo deciso che Netflix, in collaborazione con Mediaset, produrrà un film su Roberto Baggio intitolato “Il Divin Codino”.

Roberto Baggio

La pellicola è tratta dal libro di Raffaele Nappi e dovrebbe coprire i 22 anni di carriera dell’ex numero 10 della Nazionale, oltre a esplorare la vita privata fuori dal terreno di gioco.

Andrea Arcangeli interpreterà Baggio nel film e la pellicola sarà diretta da Letizia Lamartire.

“Baggio è uno dei calciatori più incredibili con cui ho giocato. Si era operato per due volte al crociato, quasi zoppicava ma si trovava sempre dove immaginavo dovesse essere. Sempre al posto giusto. Non voglio immaginarmi cosa sarebbe stato al 100% fisicamente e circondato da una squadra di qualità”

Queste le parole di Pep Guardiola su Roberto Baggio, ennesima dimostrazione di quanto egli abbia influito anche su quello che, ad oggi, è da molti considerato il miglior allenatore al mondo.

Il libro da cui è tratto il film parla della

“Storia di un ragazzino prodigio, con 220 punti interni di sutura e un menisco perforato a 17 anni. La storia di chi davano tutti per spacciato, e si è ritrovato con un Pallone d’oro tra le mani. Questa è la storia di scontri, tafferugli, incendi in nome di un calciatore. È la storia di un’estate italiana, di piazze e di feste, di bandiere e di vespe, di monaci e di cacciatori. Questa è la storia dell’uomo che non ha nemici. Questa è la storia di una generazione. Questa è la storia di un campione. Questa è la storia di Roberto Baggio”.

Ancora non ci sono notizie sulla data di uscita del film, che non dovrebbe comunque avvenire prima della fine del 2020.

Piaciuta la news?

Per questa ed altre interessanti notizie visitate il nostro sito, Ciakclub.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here