Joker: Phoenix parla di infinite strade per un eventuale sequel

Dopo il successo al botteghino in questo primo weekend, si torna a parlare di un eventuale sequel di Joker. Ecco le parole di Phoenix.

0
3855
joker

ATTENZIONE: LA PARTE FINALE DELL’ARTICOLO CONTIENE SPOILER! Dopo lo strepitoso esordio di Joker nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, si torna a parlare dell’ipotesi di un sequel. Qualche settimana fa, infatti, il regista, Todd Phillips aveva smentito tutte le voci a riguardo affermando: Non abbiamo piani per un sequel. Sarei ovviamente disposto a farlo qualora Joaquin lo volesse, ma il film non è stato concepito per avere un seguito. È stato sempre pensato come opera a sé”.

Tuttavia, nelle ultime ore, si è parlato molto di un’intervista di Joaquin Phoenix ai microfoni della trasmissione Popcorn with Peter Travers, durante la quale il conduttore ha chiesto all’attore di Joker se quello fosse il ruolo dei suoi sogni; domanda a cui Phoenix ha risposto dichiarando: “Non avrei mai pensato che questo potesse diventare il ruolo dei miei sogni. Con Todd abbiamo parlato molto di cosa altro avremmo potuto fare, sia in generale sia chiedendoci se ci fosse qualcos’altro di interessante da fare con Joker. Quindi sì, è diventato il ruolo dei miei sogni. Non c’era nient’altro che volessi fare veramente prima di lavorare in questo film. Io e Todd staremmo già girando se potessimo, no? Perché ci sarebbero infinite possibilità, infinite strade da prendere col personaggio“.

Ad avanzare una specifica ipotesi per il sequel ci ha pensato Brett Cullen, il Thomas Wayne del film.

joker

DA QUI IN AVANTI SARANNO PRESENTI SPOILER.

Arthur/Joker apprende da una lettera di sua madre, di essere figlio di Thomas Wayne. La cosa lo turba molto e decide di recarsi a casa del ricco Wayne; al cancello incontra il piccolo Bruce ed il maggiordomo Alfred, il quale lo fa allontanare dall’abitazione. Successivamente, Arthur chiede spiegazioni direttamente a Thomas Wayne, che, invece, gli racconta la verità a proposito della malattia mentale della madre e della sua permanenza nell’ospedale psichiatrico, Arkham Asylum. L’attore Cullen crede che Thomas Wayne e la madre potrebbero aver avuto realmente una tresca ed aver fatto rinchiudere volutamente il figlio nell’ospedale. Todd Phillips pensa che questo possa essere un ottimo punto di partenza per un Joker 2!

Per tutte le news sul mondo del cinema, continua a seguirci su CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here