Rambo Last Blood: il creatore del personaggio si dice imbarazzato

Rambo Last Blood sta ricevendo molte critiche in America ed anche il creatore del personaggio ha utilizzato parole dure. In Italia uscirà giovedì.

0
1224
rambo last blood

David Morrell, l’ideatore della saga Rambo, pubblicata per la prima volta nel 1972, da cui successivamente sono stati tratti i film con Sylvester Stallone, ha espresso il suo completo disaccordo con Rambo Last Blood, dichiarando di essere imbarazzato per l’accostamento del suo nome alla pellicola.

Nello specifico il papà di Rambo ha affermato tramite un post inequivocabile su Twetter: “Sono d’accordo con le recensioni del film Rambo Last Blood. La pellicola è un vero disastro. Io sono imbarazzato ad avere il mio nome associato a questo”. In aggiunta, David Morrel ha rilasciato anche un’intervista a Newsweek, nella quale ha utilizzato i termini “degradato e deumanizzato” per rendere al meglio il suo stato dopo aver visto Rambo Last Blood.

Ha poi proseguito dicendo: “Il film manca di anima. Mi sono sentito meno umano dopo aver assistito alla proiezione ed oggi è un messaggio sbagliato da diffondere”.

Il film arriverà in Italia a breve, il prossimo 26 settembre, mentre in America è già sbarcando riscuotendo recensioni piuttosto negative da parte della critica. Pertanto, non solo il creatore del personaggio, ma anche numerosi haters si sono scagliati contro la pellicola (e quindi Sylvester Stallone) ed è per questo che l’attore ha deciso di pubblicare su Instagram un video che si pone una domanda precisa: Riuscire a sostenere Rambo? Il contenuto del video non è altro che un montaggio di opinioni a carattere negativo espresse da spettatori inglesi, che sono state raccolte subito dopo la visione del film. Al termine del montaggio si aggiunge che il film non è per tutti.

Di seguito vi lasciamo il trailer, prima della visione del film a partire da giovedì:

E voi andrete a vederlo? Fatecelo sapere nei commenti!

Per altri interessanti news e molto altro sul mondo del cinema, continua a seguirci sul nostro sito, CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here