Inarritu parla del cinema di oggi: “è come una puttana che si fa pagare”

Inarritu parla di come il cinema sia cambiato e muove delle critiche piuttosto esplicite a quello di oggi, paragonandolo ad una prostituta.

0
1024
inarritu

Alejandro Golzalez Inarritu ha parlato chiaro durante il Sarajevo Film Festival e senza utilizzare mezzi termini ha affermato che le nuove pellicole del cinema odierno sono come delle prostitute che si fanno pagare per le proprie prestazioni.

Nello specifico, il regista Inarritu ha dichiarato: “Il cinema oggi avrebbe bisogno di molta più contemplazione, maggiore pazienza, dovrebbe essere più misterioso, più impenetrabile, più poetico, dovrebbe avere più sentimento. I film del passato stavano esplorando diversi modi di raccontare storie, cercando di spingere in avanti il linguaggio tecnico. Quel tipo di film, oggi, sta scomparendo. Oggi abbiamo i grandi blockbuster, o l’esperienza in streaming”.

inarritu

Poi ha aggiunto: “La lingua sta cambiando, il bisogno di trama e narrativa è talmente forte, che sta iniziando a deformare il modo in cui possiamo esplorare i temi. Le persone sono molto impazienti ora, vogliano di più, vogliono che accada qualcosa sullo schermo”. Ed infine, Inarritu ha concluso con queste parole: “Sebbene i film rimangano la forma d’arte più importante del mondo, il medium è ormai diventato un’orgia di interessi che sono nello stesso letto, con dei principi poetici ma allo stesso tempo è anche una puttana che si fa pagare soldi”.

Il maestro messicano, vincitore tra gli altri premi di cinque Premi Oscar e quattro Golden Globe, che nel corso della sua carriera ha dato vita a perle del cinema come Amores perros (2000), fino a Revenant (2015), passando per 21 grammi (2003) e Birdman (2014), non si è certo morso la lingua e ha espresso un parere molto chiaro sul cinema contemporaneo.

E voi che ne pensate? Siete d’accordo con Inarritu? Fatecelo sapere nei commenti.

Per tutte le news e molto altro sul mondo del cinema continua a seguirci su CiakClub.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here