Ormai è un dato di fatto che Lady Gaga si sia conquistata un posto nei nostri cuori non solo per le sue inequivocabili doti canore, ma anche per quelle di attrice. Nei mesi passati vi avevamo parlato della sua trasformazione artistica, come quella di tanti altri suoi colleghi: dal mondo della musica a quello del cinema e talvolta viceversa, sempre e comunque lasciando il segno.

Ebbene, Lady Gaga continua a far parlare di sé e per la precisione è finita nel mirino dell’attenzione per il suo probabile, ma ancora non certo, ruolo in Guardiani della Galassia 3. Lady Gaga dovrebbe divenire un’altra Lady, Lady Lylla che nel fumetto è una lontra, compagna di Rocket, un procione. Ma udite udite… Chi sarà il doppiatore di Rocket? Esattamente, proprio lui, Bradley Cooper. I due dovrebbero incontrarsi nuovamente in un lavoro cinematografico, anche se a questo giro solo in qualità di doppiatori. Se così fosse, la “coppia” Cooper-Germanotta continuerebbe non solo a far sognare milioni di fan del cinema, ma anche tutti coloro che sperano in questa nuova storia d’amore. E voi che ne pensate di questo nuovo progetto?

lady gaga

Buttando un po’ lo sguardo sul film Guardiani della Galassia 3, il regista James Gunn ha dichiarato di voler porre maggiormente l’accento sul personaggio di Rocket e le sue vicende. La compagna, Lady Lylla è un personaggio comparso per la prima volta nel 1982 in incredibile Hulk #271. Lady Lylla è un’ereditiera di una azienda di giocattoli di nome Mayhem Mekaniks.

LEGGI ANCHE  La Disney annuncia una trilogia di Star Wars tratta da Knights of the Old Republic

Il primo capitolo di Guardiani della Galassia è del 2014, diretto da James Gunn e prodotto dai Marvel Studios. Il secondo volume della saga è data 2017 ed esattamente come il primo ed il terzo vede alla regia ancora James Gunn.

Per tutte le news sul mondo del cinema continua a seguirci su CiakClub.

Giulia Leto

Giulia Leto

Appassionata di cinema, musica, arte, letteratura e tutto quello che l'essere umano può esprimere.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments