La lista degli 11 film più attesi di quest’estate (in ordine di uscita)

C'è chi va in vacanza e chi aspetta che il film del regista preferito esca al cinema. Ecco la lista degli 11 film più attesi dell'estate 2019.

0
14113
film

Mancano quindici giorni al solstizio d’estate che segna ufficialmente l’inizio della stagione più agognata. Finalmente un po’ di relax, il sole, il gelato e se sei fortunato pure il mare. Mentre una parte della popolazione è indaffarata a prenotare le vacanze o a far festa nei locali estivi appena aperti. L’altra parte è fatta di cinefili (che magari si, hanno una vita sociale e hanno in programma la vacanzina) che attendono impazientemente l’arrivo del nuovo film in sala.

Hanno visto il trailer e hanno cercato le informazioni necessarie per capire se può piacere o meno. Quindi pazientemente aspettano e prefigurano il momento in cui entreranno nella sala climatizzata con una coca-cola ghiacciata in mano, pronti per godersi il tanto atteso film.

La lista che vi propongo di seguito comprende 10 film che arriveranno nelle sale quest’estate (per me l’estate è già iniziata, quindi ci saranno anche film antecedenti al 21 giugno). Il criterio di selezione dei film, oltre a tener conto della data di uscita, prende in considerazione i film probabilmente migliori in offerta. Sottolineo probabilmente perché non li ho ancora visti (ovviamente) e perché la selezione è di fatto molto personale.

Ultima precisazione: i film sono in ordine di uscita.

Ecco la lista dei dieci film più attesi dell’estate

 1.  I Morti Non Muoiono

Data di uscita: 13 giugno 2019.

“Improvvisamente, in una pacifica cittadina, gli zombie si rialzano dalle loro tombe, terrorizzando i cittadini. Tre poliziotti occhialuti e uno strano becchino scozzese con un’amore per il trucco drag e abile con la spada, devono unirsi per riuscire a restare vivi. La strada per la sopravvivenza, però, può essere un vicolo cieco.”

Scritto e diretto da Jim JaramushI Morti non Muoiono è una commedia che ritrae una cittadina colpita da un’invasione di zombie. Per l’occasione, il regista ha riunito un cast importante che vede la presenza del premio Oscar Tilda Swinton (Suspiria) ma anche Bill Murray (Le avventure acquatiche di Steve Zissou), Steve Buscemi (Le Iene) e Adam Driver (BlackKklansman). Fanno parte del cast anche personalità provenienti dal mondo della musica: Selena Gomez, Iggy Pop e il leader del Wu Tang Clan, RZA.

2. Climax

Data di uscita: 13 giugno 2019.

Diametralmente opposto dal film appena descritto. Climax è stato scritto e realizzato dal regista argentino-francese Gaspar Noé. La chiave di volta delle sue opere è senza dubbio la capacità di raccontare con estrema crudezza. Chi ha visto almeno una delle sue precedenti pellicole (per esempio Irréversible, Love) può capire quanto seducenti e forti siano i suoi film. (Il cinema di Gaspar Noé: tra fascino e rigetto)

Con Climaxil regista racconta di una festa di ballerini organizzata dopo le prove. Tuttavia, la vicenda diventa decisamente più tetra e pericolosa quando si accorgono che nella sangria è stata sciolto dell’LSD.

Il film è stato criticato molto per le scene di violenza ma allo stesso tempo premiato per lo stile non convenzionale della realizzazione.

3. Christo, Walking on Water

Data di uscita: film-evento  dal 16 al 19 giugno 2019.

Impossibile non aver sentito parlare di Christo e del suo progetto The Floating Piers, realizzato nell’estate 2016. Il regista Andrey Paounov ha diretto il documentario che mostra come l’artista abbia concepito quest’opera monumentale e ne segue la realizzazione.

“A fare da sfondo a questa follia artistica ci sono, oltre all’arte e alla politica, le sfide ingegneristiche e i problemi logistici, sebbene il vero punto di forza dell’opera sia la natura, messa ancora più in risalto da vedute a volo d’uccello e riprese in stile fly-on-the-wall. È tutto ciò che contribuisce a tracciare l’identità di Christo, il suo sogno come artista e l’uomo che si nasconde in lui.”

4. Rapina a Stoccolma

Data di uscita: 20 giugno 2019.

Divertente e basato su una storia veraRapina a Stoccolma è un film diretto da Robert Budreau che si basa su un articolo scritto da Daniel Lang per il New Yorker. Si concentra su una rapina avvenuta nel 1973 alla Sveriges Kredit Bank di Stoccolma e da questa vicenda è stata coniata l’espressione sindrome di Stoccolma.

Il cast è composto da Ethan Hawke (Prima dell’alba, Boyhood), Noomi Rapace (Uomini che odiano le donne), Mark Strong (The Imitation Game), Christopher Heyerdahl (Soldado) e Bea Santos (True Detective).

5. Charlie Says

Data di uscita: 4 luglio 2019.

Charlie Says è un film biografico che ripercorre, attraverso i ricordi di tre donne in carcere, parte della vita del famigerato Charles Manson. In particolare mostra la nascita della “famiglia” e l’influenza che il carismatico Manson aveva sui membri della stessa, talmente forte da convincerli a commettere omicidi.

“Karlene Faith è una ricercatrice che lavora con tre giovani donne della Manson Family, condannate alla pena di morte per il coinvolgimento nei crimini durante i quali furono assassinate nove persone, compresa l’attrice Sharon Tate. Karlene Faith tenta di rieducare le tre donne mentre lentamente comprendono l’efferatezza dei crimini commessi.”

Il film è diretto da Mary Harron e l’attore Matt Smith (The Crown, Doctor Who) veste i panni del criminale Charles Manson.

6. Serenity – L’isola dell’inganno

Serenity è un film scritto e diretto da Steve Knight, conosciuto per aver curato la sceneggiatura di La promessa dell’assassino, Locke e della recente serie Peaky Blinders

Ispirandosi al grande genere noir degli anni ’40 – ’50, Knight ha creato questo film noir e drammatico che si distanzia però del genere designato. Lui stesso afferma:

“L’intenzione era costruire una storia piuttosto convenzionale, quasi un noir anni ’40 e ’50 (…) Poi, nel momento meno indicato per la storia, si trattava di buttare tutto quanto all’aria e tentare qualcosa di completamente diverso. (…)Si trattava di vedere come tenere in piedi un personaggio, mentre sperimenta un’avventura assurda e si confronta coi suoi dubbi esistenziali.”

Il protagonista principale è un pescatore dal passato traumatico di nome Baker Dill (Matthew McConaughey). La sua ossessione heminghwayana è quella di riuscire a catturare Justice, un tonno gigante. Tuttavia, il suo presente viene travolto dal passato quando la sua ex-moglie Karen (Anne Hathaway) gli chiede di assere salvata dal marito violento in cambio di 10 milioni di dollari.

7. Edison – l’uomo che illuminò il mondo

Data di uscita: 18 luglio 2019.

Altro film biografico che sicuramente merita di essere visto. Edison – l’uomo che illuminò il mondo rappresenta la cosiddetta “guerra delle correnti” instauratasi nel XIX secolo tra Thomas Edison e George Westinghouse per il controllo del mercato mondiale dell’energia elettrica.

Oltre a trattare una storia indubbiamente interessante, il film diretto da Alfonso Gomez-Rejon presenta un cast importante. Benedict Cumberbatch (The Imitation Game, Doctor Strange) sarà Thomas Edison, Nicholas Hoult (Mad Max: Fury Road) sarà invece Nikola Tesla e Michael Shannon (La forma dell’acqua, Revolutionary Road) il rivale di Edison, George Westinghouse.

8. Hotel Artemis

Data di uscita: 1 agosto 2019.

Film d’azione e di fantascienza diretto da Drew PearcheHotel Artemis è ambientato nel 2028 in America. A seguito della privatizzazione dell’acqua nascono delle rivolte violente da parte della popolazione e i criminali approfittano del caos per organizzare i loro colpi. La vicenda, come dice il titolo ruota intorno all’Hotel Artemis, un ospedale segreto per criminali con attrezzatura all’avanguardia dove si riuniscono gli svariati malviventi.

Jodie Foster (Il silenzio degli innocenti, Contact) è una dei protagonisti e interpreta l’infermiera che dirige l’Hotel Artemis. Jeff Goldblum (Jurassic Park, Grand Budapest Hotel), Sterling K. Brown (Black Panther), Dave Bautista (Avengers: Infinity war) e tanti altri sono i criminali in questione.

9. 5 è il Numero Perfetto

film

Data di uscita: 29 agosto 2019.

“Un piccolo affresco napoletano nell’Italia anni Settanta. Peppino Lo Cicero è un guappo in pensione, vive la sua vita in ritiro, si occupa di pesca e del figlio Nino, guappo anche lui. Ma nella missione di oggi Nino cade vittima di un agguato.”

Dopo 13 anni e 10 stesure, Igor Tuveri (conosciuto come Igort) è riuscito ad adattare il suo omonimo graphic novel. “Protagonista è Peppino Lo Cicero, interpretato da Toni Servillo, questa volta nei panni di un guappo in pensione costretto dagli eventi a tornare in azione con tanto di impermeabile “che fa il verso direttamente a Bogart di Casablanca”. Peppino cerca vendetta per il figlio ammazzato e Toto Macellaro (Carlo Buccirosso) lo affianca perché vecchio compare di missioni per la Camorra.

10. C’era una Volta… a Hollywood

Data di uscita: 19 settembre 2019.

Ovviamente, non può mancare il nono film di Quentin Tarantino nella lista.

L’avrete letto allo sfinimento: C’era una volta… a Hollywood è ambientato a Los Angeles nell’estate del 1969 ed è incentrato su un attore televisivo di nome Rick Dalton (Leonardo DiCaprio) che, dopo il successo con un serial western, vuole provare a sfondare nel mondo del cinema. Lo stesso obiettivo viene inseguito dal suo amico Cliff Booth (Brad Pitt), controfigura e stuntman di Rick.

A fare da sfondo, l’orribile omicidio di Sharon Tate (Margot Robbie), moglie di Roman Polanski  e di quattro suoi amici, per mano di Charles Manson e “Famiglia”.

11. Ad Astra

Data di uscita: 26 settembre 2019.

Il regista stesso l’ha definito come “la riproduzione più realistica del viaggio nello spazio che sia mai stata realizzata per un film.”

Ad Astra è un film fantascientifico, diretto e scritto da James Gray (Two Lovers, C’era una volta a New York) con l’aiuto di Ethan Gross. La storia vede come protagonista un astronauta di nome Roy McBride che viaggia fino ai confini del sistema solare per trovare il padre, anche lui astronauta, misteriosamente scomparso durante una missione. Tuttavia, durante il viaggio Roy dovrà sciogliere altri misteri che minacciano la vita dell’umanità sulla terra e scoprirà segreti legati al nostro posto nel cosmo.

Il protagonista, Roy, sarà interpretato da Brad Pitt, mentre il padre Clifford McBride dal premio Oscar Tommy Lee Jones (Non è un paese per vecchi).

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here