Cannes 2019, ufficiale: anche C’era una volta ad Hollywood è in concorso

Il nuovo attesissimo film di Quentin Tarantino concorrerà per la Palma d'Oro. Il regista lo ha montato in tutta fretta per poter essere presente.

0
330
C'era una volta ad Hollywood

Quentin Tarantino in questo periodo è molto propositivo. Dopo qualche dubbio iniziale, adesso c’è l’ufficialità: C’era una volta ad Hollywood parteciperà al festival di Cannes 2019. La lista ufficiale dei film era già stata annunciata e non vedeva l’opera del regista di Pulp Fiction fra i candidati alla Palma d’Oro. Come spesso accade, la lista viene aggiornata e modificata con il passare dei giorni. Che C’era una volta ad Hollywood avrebbe partecipato era già nell’aria da mesi. Ora è ufficiale.

Killers of the Flower Moon
C’era una volta ad Hollywood

Nella nota si legge: “Temevamo che il film non sarebbe stato pronto, in quanto non sarebbe stato rilasciato fino alla fine di luglio, ma Quentin Tarantino, che non ha lasciato la sala di montaggio in quattro mesi, è un vero, leale e puntuale figlio di Cannes! Come per ‘Bastardi senza gloria’, sarà sicuramente lì – 25 anni dopo la Palma d’oro per ‘Pulp Fiction’ – con un film finito proiettato in 35mm insieme al suo cast al seguito (Leonardo DiCaprio, Margot Robbie, Brad Pitt). Il suo film è una lettera d’amore per l’Hollywood della sua infanzia, un tour di musica rock del 1969 e un’ode al cinema nel suo insieme. Oltre a ringraziare Quentin e il suo team per aver passato giorni e notti nella sala di montaggio, il Festival vuole ringraziare in modo particolare la squadra di Sony Pictures, che ha reso possibile tutto ciò”.

Alla lista si aggiunge anche un nuovo film italiano. Si tratta dell’opera di animazione La famosa invasione degli orsi in Sicilia. Il film è diretto da Lorenzo Mattotti. Nel cast ci sono Toni Servillo, Antonio Albanese e Andrea Camilleri.

Ricordiamo che il festival avrà luogo dal 14 al 25 maggio. Questa è la lista completa dei film partecipanti, alla quale aggiungere C’era una volta ad Hollywood:

Selezione ufficiale

Concorso

The Dead Don’t Die di Jim Jarmusch
Dolor Y Gloria di Pedro Almodovar
Il traditore di Marco Bellocchio
The Wild Goose Lake by Diao Yinan
Parasite di Bong Joon Ho
Le Jeune Ahmed di Jean-Pierre Dardenne & Luc Dardenne
Roubaix, Une Lumiere di Arnaud Desplechin
Atlantique di Mati Diop
Matthias Et Maxime di Xavier Dolan
Little Joe di Jessica Hausner
Sorry We Missed You di Ken Loach
Les Miserables di Ladj Ly
A Hidden Life di Terrence Malick
Bacarau di Kleber Mendonca Filho & Juliano Dornelles
La Gomera di Corneliu Porumboiu
Frankie di Ira Sachs
Portrait De La Jeune Fille En Feu di Celine Sciamma
It Must Be Heaven di Elia Suleiman
Sibyl di Justine Triet

Fuori Concorso

Les Plus Belles Annèes D’Une Vie di Claude Lelouch
Rocketman di Dexter Fletcher
Too Old To Die Young di Nicolas Winding Refn (due episodi della serie tv: North Of Hollywood e West of Hell)
Diego Maradona di Asif Kapadia
La Belle Epoque di Nicolas Bedos

Midnight Screening

The Gangster, The Cop, The Devil di Lee Won-Tae

Special Screening

Share di Pippa Bianco
For Sama di Waad Al Kateab & Edward Watts
Family Romance, LLC di Werner Herzog
Tommaso di Abel Ferrara
Etre Vivant Et Le Savoir di Alain Cavalier

Un Certain Regard

Vida Invisivel di Karim Ainouz
Dylda di Kantemir Balagov
Les Hirondelles De Kaboul di Zabou Breitman & Elea Gbè Mevellec
La Femme De Mon Frere di Monia Chokri
The Climb di Michael Covino
Jeanne di Bruno Dumont
O Que Arde di Olivier Laxe
Chambre 212 di Christophe Honorè
Port Authority di Danielle Lessovitz
Papicha di Mounia Meddour
Adam di Maryam Touzani
Zhuo Ren Mi Mi di Midi Z
Libertè di Albert Serra
Bull di Annie Silverstein
Liu Yu Tian di Zu Feng
Evge di Nariman Aliev

Nato a Roma. Giornalista sportivo e cinematografico. Studioso e appassionato della Settima Arte e della letteratura da sempre. È tutto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here