Mr. Robot – Sam Esmail rivela alcune informazioni sul finale della serie

Anche l'amata serie Mr. Robot sta per terminare. Il creatore Sam Esmail ha rivelato alcuni dettagli sull'attesa quarta (e ultima) stagione.

0
1161
Dopo una pausa di un anno dalla terza stagione, la quarta (e ultima) stagione di Mr. Robot verrà messa in onda quest’anno.

Iniziata nel 2015, la serie incentrata sull’hacker psicolabile Elliot Anderson (Rami Malek) ha avuto un successo inaspettato. Lo stesso creatore, Sam Esmail aveva affermato l’anno scorso che “quando ho creato il mondo di Mr. Robot, ho pensato sarebbe stata una serie televisiva di nicchia con un piccolo seguito.”. 

Le aspettative si sono rivelate esattamente l’opposto. Mr. Robot ha incontrato un vasto pubblico e ha vinto anche un Golden Globe nel 2016 come migliore serie drammatica.

Nonostante il successo, Sam Esmail non vuole forzare troppo la storia. Ha sempre avuto ben chiaro come la serie sarebbe dovuta finire e la quarta stagione chiuderà ufficialmente le fila.

Prima si vociferava che la stagione finale avrebbe avuto 12 episodi al posto dello schema diviso in nove adottato nelle altre stagioni. Questa voce è stata però smentita pochi giorni fa durante il Tribeca Film Festival.

Mr. Robot

Il finale sarà impostato come le serie britanniche. Sam Esmail stesso ha spiegato: “Solitamente quando le serie britanniche finiscono – come la versione inglese di The Office – tendono a farlo con uno speciale natalizio. Quindi il finale della stagione di Mr. Robot è uno speciale natalizio molto lungo che durerà circa una settimana.”

Quindi, come spiegato chiaramente dal creatore, la quarta stagione sarà ambientata in un periodo dell’anno specifico: Natale 2015.

L’anno è sempre lo stesso, fin dall’inizio l’ambientazione ha girato attorno all’anno 2015. Però, se durante la prima serie il 2015 era l’attualità, ora è il passato. Non remoto ovviamente, ma nel giro di quattro anni sono comunque cambiate molte cose, basti solo pensare all’evoluzione tecnologica.

La volontà di rimanere ancorati all’attualità e a ciò che succede/è successo continua ad essere il cavallo di battaglia di Mr. Robot:

” Nella stanza degli sceneggiatori [della quarta stagione], continuiamo a lasciare che gli avvenimenti attuali e ciò che è rilevante ci ispirino. [Quando cominciammo], l’hackeraggio lo sembrava, e il giorno dopo l’ordine della serie, ci fu l’attacco alla Sony… La serie è ancora ambientata nel 2015 per questo motivo.”

Pochi dettagli, ma sicuramente abbastanza per far crescere nei fan di Mr. Robot la voglia di vedere il gran finale.

Questa e altre notizie nella sezione News di CiakClub.it

Ricerco nell’arte l’espressione tangibile dei miei pensieri e la confutazione degli stessi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here